Mercatini di Natale in Veneto

Luoghi, date e orari

chiudi

Caricamento Player...

Come tutte le regioni d’Italia, il Veneto si riempie di magia a poco a poco che il Natale si avvicina. Il periodo dell’Avvento significa musica, luci, sapori e profumi tipici. I mercatini di Natale in Veneto, come quelli del resto del Paese, permettono di acquistare oggettistica e prodotti enogastronomici da leccarsi i baffi. Ma come muoversi per la regione, e quali prediligere? Ecco in aiuto una guida a quelli più famosi con date di apertura e chiusura e orari giorno per giorno.

Mercatini di Natale in Veneto

  • Jesolo: ospita il mercatino tradizionale più grande della regione, con 45 casette in legno, la casa di Babbo Natale e un albero alto 12 metri. Prevista una pista di pattinaggio, una giostra e un trenino su rotaie. Apertura dal 2 dicembre all’8 gennaio dalle 14 alle 20.
  • Verona: la città patrimonio dell’UNESCO ravviva il suo ingresso con centinaia di luci fino a raggiungere l’Arena con l’enorme stella di Natale bianca. Dal 20 novembre al 27 dicembre indicativamente dalle 10 alle 21:30, i mercatini sono in Piazza dei Signori, Cortile del Mercato Vecchio e Cortile del Tribunale.
  • Bassano del Grappa: il Mercatino di Zona San Marco aprirà dal 5 al 20 dicembre i sabati e le domeniche. Ci sarà un concerto e si venderanno fiori, libri usati, vin brulè e cioccolata calda.
  • Gallio: dall’8 dicembre all’8 gennaio, per un mese esatto, apre il Mercatino di Natale del centro. Il più antico dell’altopiano, quest’anno alla 18esima edizione, offre spettacoli e aperitivi con panini e bibite calde. Acquistabili articoli da regalo, prodotti tipici e creazioni a mano.
  • Bussolengo: ospita il mercatino natalizio al coperto più famoso d’Italia, quest’anno alla 20esima edizione. Si troverà presso il Garden Flover dal 2 novembre all’8 gennaio, dalle 9 alle 19:30. Lo spazio espositivo si ispira al villaggio tedesco di Rothenburg ob der Tauber e misura 15mila metri quadrati.