Mercatini di Natale in Trentino

I più belli dell’Alto Adige

chiudi

Caricamento Player...

Nasce in Germania la tradizione di allestire casette addobbate nel periodo dell’Avvento, ma il Trentino non è da meno. Bolzano, Trento, Merano, Levico e tante altre località si riempiono di bancarelle di legno decorate. Nell’aria si sentono il profumo del vin brulè e di pietanze salate e dolci. Ogni paesino ha tradizioni diverse, perciò il consiglio è recarsi in uno diverso ogni anno per scoprire la vera magia del Natale. Ecco quindi i migliori mercatini di Natale in Trentino in quanto a prodotti e atmosfera.

Mercatini di Natale in Trentino

  • Levico Terme: presso il Parco Secolare degli Asburgo dal 19 novembre al 6 gennaio. Si tratta di un’oasi naturale quasi incantata, con casette di legno e luci soffuse. Si possono gustare polenta cucinata nel paiolo di rame e formaggio di malga. I bambini possono accarezzare gli animali della fattoria, consegnare letterine a Babbo Natale e visitare il Bosco degli Elfi.
  • Rovereto: nel centro storico dal 25 novembre al 6 gennaio. Si chiama Natale dei Popoli perchè ospita artigiani e artisti da varie parti del mondo. Si segnalano gli oggetti in legno d’ulivo da Betlemme, le icone religiose dipinte a mano dalla Bielorussia e le statuine del presepe dalla Val Gardena.
  • Brunico: mercatino Suoni di Natale dal 25 novembre al 6 gennaio. Così chiamato perchè animato da canzoni natalizie di vario genere, tramandate per tradizione nel corso dei secoli. Le bancarelle offrono idee regalo e articoli di qualità, oltre a prelibatezze come lo Zelten, il vin brulè e i biscotti al panpepato.
  • Bressanone: in Piazza Duomo dal 25 novembre al 6 gennaio. Chiamato Percorso delle 5 Stelle, raggruppa i più bei mercatini della zona ed è uno dei più famosi d’Italia. Si possono fare giri in carrozza, visitare il Duomo e il Chiostro e assistere a concerti di organetto.