Mercatini di Natale in Toscana

I più suggestivi della regione

chiudi

Caricamento Player...

La Toscana: una terra piena di verde e di luoghi da visitare, che tutto il mondo ci invidia. Patria del buon cibo e del buon vino in qualsiasi periodo dell’anno, ma il Natale è un momento speciale! Perciò, oltre a scoprire le valli, i vigneti e le pittoresche cittadine medievali, perchè non visitare anche i mercatini di Natale in Toscana? Firenze, Pisa, Prato, Livorno, Arezzo, Lucca ma anche paesini come Montepulciano, Manzano, Firenzuola e Pietrasanta. Ecco qui una lista dei più particolari e suggestivi, per un’atmosfera magica nel cuore della Toscana.

Mercatini di Natale in Toscana: le città

  • Prato: si svolge in Piazza Duomo dall’1 al 24 dicembre dalle 9 alle 22. A ravvivare le casette in legno, suoni e sapori da varie parti d’Italia e d’Europa.
  • Firenze: il principale è il mercato tedesco di Piazza Santa Croce, tradizione della città. Si segnala anche il Florence SensationS Christmas Edition dell’ex Teatro Tenda, dal 21 al 23 dicembre.
  • Pisa: il Palazzo dei Congressi ospita la Fabbrica di Babbo Natale dal 3 all’11 dicembre. I bambini potranno consegnare le letterine, realizzare giocattoli a mano e vedere giocolieri, maghi, cantastorie e marionette.
  • Livorno: da vedere il Villaggio di Natale di Villa Mimbelli, dal 26 novembre al 24 dicembre a giorni alterni. Prevista una pista di pattinaggio, casette degli elfi, laboratori per bambini e la casa di Babbo Natale che si farà fotografare con i più piccoli.
  • Arezzo: Piazza Grande ospita il Villaggio Tirolese dal 25 novembre al 26 dicembre. Piazza S. Jacopo e Piazza Risorgimento ospitano invece il Mercatino Tradizionale dal 4 dicembre all’8 gennaio.
  • Lucca: dal 18 al 20 novembre Villa Bottini diventerà il Piccolo Regno di Babbo Natale. Ci saranno elfi, giocolieri e marionette e un meccanismo che smisterà le letterine in modo da consegnarle a Babbo Natale.