Mercatini di Natale a Torino

Luci d’artista, pattinaggio e bancarelle

chiudi

Caricamento Player...

Torino è una delle città più magiche per passare il Natale: presepi, mercatini, luci per le strade ne animano ogni anno l’atmosfera. Ma non è tutto: lo splendido e mastodontico calendario dell’Avvento in Piazza Castello è sicuramente da vedere. Grandi e piccini possono divertirsi sulle piste di pattinaggio e nelle aree giochi all’aperto, con giochi di società, tombola e battaglie di cuscinate! I mercatini di Natale a Torino si svolgono in più di una piazza, e valgono la pena di essere visti per i prodotti tipici che offrono.

Mercatini di Natale a Torino

Il principale si svolgerà in Piazza Borgo Dora come ogni anno. A pochi passi dai Giardini Reali, è arrivato alla 15esima edizione ed è ricco di addobbi e luci. Avrà sullo sfondo mostre e attività, oltre a vendere oggettistica piemontese, italiana e straniera a tema ovviamente natalizio. I manufatti artigianali e le proposte enogastronomiche verranno sia da regioni italiane che da Paesi esteri, per attrarre sia locali che turisti. In Piazza d’Armi invece si consiglia di vedere il Villaggio di Babbo Natale dal 26 novembre 2016 all’8 gennaio 2017. Le piste di pattinaggio e gli stand per lo street food saranno aperti dalle 10 alle 23:30.

Che cosa succede nel resto della città

Piazza Solferino celebra ogni anno il gemellaggio tra l’Italia e un’altra nazione. In passato, quello con la Francia e la Germania tra le altre. Si possono trovare espositori italiani e del Paese interessato, con abbigliamento, enogastronomia, oggetti pregiati e idee regalo creative. Nelle vicinanze, inoltre, c’è un presepe elettromeccanico e un museo dei presepi con più di 400 da tutto il mondo. Il Cortile del Maglio nel frattempo ospiterà 100 stand, 48 casette di legno e artigiani che lavoreranno sul momento. In questo modo, sarà possibile acquistare oggettistica appena realizzata sotto i propri occhi.