Mercatini di Natale a Firenze

Dal Ponte Vecchio a Piazza Santa Croce

chiudi

Caricamento Player...

Questi i luoghi clou del Natale nella città di Dante Alighieri. Anche quest’anno, sta per riempirsi di luci e colori. Tradizioni che risalgono al Rinascimento vengono messe in atto nei tipici borghi, decorati secondo il gusto dei negozianti. Gli artigiani vendono gioielli, porcellane, scarpe e articoli in pelle rigorosamente fatti a mano. Oltre a concerti e Messe, le luci animeranno le serate di dicembre con giochi e proiezioni sul Ponte Vecchio e della Santa Trinità. Ma che cosa non può mancare? I tipici mercatini di Natale a Firenze: vediamo che cosa offrono.

Che cos’è il Weinachtsmarkt

Come si intuisce dal nome, è il mercatino tedesco che riprende quello della città di Heidelberg, uno dei più antichi della Germania. Si svolgerà in Piazza Santa Croce dal 30 novembre al 18 dicembre 2016, dalle 10 alle 22. L’ultimo giorno, invece, chiusura anticipata alle 20. Il mercatino ricrea un tipico villaggio natalizio con chalet di legno e decorazioni, e più di 50 stand espositivi. Ci saranno oggetti per il presepe, decorazioni, idee regalo e pietanze tipiche come il panpepato, lo strudel, i crauti e i wurstel. Da non perdere le manifestazioni degli sbandieratori della società calcistica di Firenze. Per i più piccoli è prevista una giostra e tanti spettacoli.

Altri mercatini di Natale a Firenze

Un altro mercato caratteristico è quello che avrà luogo in Piazza Santa Maria Novella davanti alla Basilica che porta lo stesso nome. Questa volta è a tema scozzese piuttosto che tedesco, per celebrare i rapporti di amicizia tra Firenze e la città di Edimburgo. Ovviamente non possono mancare i prodotti tipici scozzesi, soprattutto liquori e tipi di tè, e articoli d’abbigliamento come il famoso kilt. Piccole fiere diette “fierucole” si svolgeranno invece in Piazza SS. Annunziata e in Piazza Santo Spirito.