Melagrana, gli ottimi motivi per mangiare questo frutto

La melagrana è ricca di vitamine ed antiossidanti, rivelandosi un autentico toccasana non solo per la salute ma anche per la bellezza.

chiudi

Caricamento Player...

La melagrana è il frutto del melograno, ricco di sali minerali e vitamine che provengono dai suoi chicchi: gli arilli. Grazie alle sue virtù, da diversi anni la melagrana è usata in diversi trattamenti di dermocosmesi, rivelandosi quindi un toccasana sia per la salute in generale che per la cura della pelle e della bellezza quotidiana. La melagrana, inoltre, grazie alle sue proprietà aiuta a mantenersi in forma e ad affrontare alla grande anche i freddi mesi invernali.

Melagrana, i consigli dell’esperta

Come ha spiegato Valentina Schirò, biologa nutrizionista e specialista in Scienza dell’alimentazione, a proposito degli arilli: “Consumarli sottoforma di succo o gustali direttamente rivestiti della loro membrana fibrosa. Quest’ultima oltre ad essere una fonte di fibre, apporta flavonoidi, ellagitannini, proantocianidina eminerali, tra cui il potassio, l’azoto, il calcio, il fosforo, il magnesio e il sodio, sostanze utili alla salute dell’organismo”.

L’esperta ci suggerisce poi come acquistare dei frutti di qualità: “È importante che la buccia sia sottile, priva di macchie e ammaccature e che i suoi grani siano di colore brillante e translucido”.

La Schirò evidenzia poi come questi frutti si rivelino dei veri toccasana anche per la pelle, essendo ricchi di antiossidanti molto più di ribes e mirtilli: “Queste sostanze contrastano l’azione dei radicali liberi responsabili di danni al DNA, alle cellule e del processo di invecchiamento. In particolare, i polifenoli contenuti nella melagrana sono capaci di inibire l’ossidazione del colesterolo cattivo (LDL). Studi di laboratorio hanno evidenziato come l’acido ellagico, di cui è ricca, riesca a determinare una riduzione dell’ossidazione lipidica, una diminuzione del processo di morte programmata cellulare determinata proprio dallo stress ossidativo e sa capace di eliminare i radicali liberi”.

FONTE FOTO: PIXABAY