Un mela al giorno? Toglie l’obesità di torno

5 errori da evitare in palestra

Alcuni ricercatori dell’Università di Washington hanno scoperto come una mela al giorno possa aiutare a combattere l’obesità. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Si sa, attività fisica, alimentazione corretta e idratazione, consento di combattere l’obesità, ma da oggi arriva un alleato in più: la mela.

Secondo l’opinione degli scienziati della Washington State University che grazie allo studio pubblicato sulla rivista Food Chemistry, una mela al giorno è un rapido, efficace e gustoso mezzo per combattere l’obesità grazie ai loro composti non digeribili che possono aiutare a prevenire i disturbi legati alla patologia. Questi composti, specialmente fibre e polifenoli, interagirebbero, infatti, con la flora batterica dell’intestino rendendola molto più resistente e forte.

Leggi anche: Una mela al giorno toglie l’insoddisfazione di torno

Giuliana Noratto, ricercatore principale dello studio, ha dichiarato:

Sappiamo che, in generale, le mele sono una buona fonte di questi composti non digeribili ma ci sono differenze nelle varietà. I risultati di questo studio aiuteranno i consumatori a discriminare tra le varieta’ di mele che possono aiutare nella lotta contro l’obesità’”.

Per combattere l’obesità è da preferire la mela verde Granny Smith, che facilita la crescita di batteri ‘amici’ a livello del colon grazie al loro elevato contenuto di composti non digeribili. Nonostante siano sottoposti a masticazione, acidi gastrici ed enzimi digestivi, rimangono intatte quando raggiungono il colon.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 01-10-2014

Licia De Pasquale

Per favore attiva Java Script[ ? ]