La “Regina dell’autostima” Meghan Trainor invita ad amarsi di più in “Title”

Meghan Trainor, dopo “All about the bass” presenta un nuovo EP, “Title“, che ci invita a volerci più bene e ad amare più noi stesse.

Dopo aver incantato milioni di fan con il suo successo “All about the bass“, Meghan Trainor racconta come è nata l’idea di questa canzone e parla del prossimo EP, “Title“, in cui invita a sentirsi a suo agio nel proprio corpo e a divertirsi senza prendersi troppo sul serio.

Mentre “All about the bass” ha già raccolto 191 milioni di visualizzazioni, candidando Meghan Trainor come reginetta delle classifiche mondiali, la cantante ha presentato il suo nuovo album “Title” anche a Milano.

Ecco come Meghan Trainor ha spiegato la genesi dell’album:

«Mi ha ispirato una modella, ospite in tv da Ellen Degeneres, a cui avevano allungato le braccia con Photoshop»

Leggi anche: Meghan Trainor promuove la bellezza curvy con “All About That Bass”

Lei stessa dichiara che nei testi, spesso inserisce, come vorrebbe sentirsi, e non come si sente realmente, ma ciò non basta per toglierle la corona di “Regina dell’autostima” che ha già conquistato milioni di fan, che l’hanno addirittura proclamata “femminista”.

«Quando mi chiedevano se le mie canzoni fossero inni femministi inizialmente pensavo di no, perché gli “ismi” mi spaventano: ma se si tratta di propugnare il giusto trattamento per tutti, allora sì, sono una Beyoncè bianca!»

Alla stampa italiana ha presentato il suo Ep, “Title” con quattro brani, ma il disco vero e proprio è previsto per il 13 gennaio 2015; un invito a volersi bene, ad accettare il proprio corpo, ad averne rispetto con un pizzico di femminismo in più.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-10-2014

Donna Glamour

X