Max Cavallari, 5 ore di intervento per il comico dei Fichi d’India

Dopo aver seguito la dieta Lemme, Max Cavallari dei Fichi d’India si è sottoposto a degli interventi di chirurgia estetica per rimuovere il grasso.

chiudi

Caricamento Player...

Max Cavallari, noto comico del duo dei Fichi d’India, si è sottoposto a degli interventi di chirurgia estetica per rimuovere il grasso in eccesso. Abbiamo appreso la notizia tramite il collegamento del comico con Domenica Live. Cavallari si è fatto operare dal noto medico Silvio Smeraglia che lavora a Napoli. Il comico, rimasto in sala per ben 5 ore, si è sottoposto a 4 differenti interventi: liposcultura addominale, liposcultura dei fianchi, addominoplastica con plicatura muscolare e liposcultura del pube.

Max Cavallari: “La dieta di Lemme mi ha fatto perdere 10 chili”

Max Cavallari e moglie
FONTE FOTO: facebook.com/massimiliano.cavallari

Il comico del Fichi d’India ha raccontato di aver perso 10 chili con la dieta, molto discussa, del farmacista Alberico Lemme. Cavallari però ha voluto porre rimedio al grasso in eccesso visto che, una volta persi i chili di troppo, la pelle non ha aderito alle ossa come sostenuto da Lemme.

Anche Manuela Russo, moglie del comico, si è sottoposta pochi giorni prima a diversi interventi per opera del medesimo medico: liposcultura dell’interno cosce più lifting cosce, liposcultura dei fianchi, delle ginocchia e delle braccia, finendo con rimanere in sala operatoria per sei ore.

Tuttavia, la donna ha accusato Lemme di averla spinta a seguire la sua dieta senza prima sincerarsi delle sue effettive condizioni di salute. La donna, che è talassemica, ha invitato il farmacista ad appurare l’esistenza di eventuali patologie nei suoi pazienti, prima di invitare loro a seguire un particolare regime alimentare.

Ricordiamo che il medico, proprio nei salotti di Barbara D’Urso, è stato il protagonista di accessi diverbi tra i fautori della sua dieta e coloro che, invece, sostengono la sua totale inefficacia a favore di regimi alimentari più tradizionali.