Il matrimonio al centro commerciale sbarca in Italia

Il prossimo 18 ottobre sarà celebrato il primo matrimonio in Italia in un centro commerciale, il Carosello di Carugate: commercianti al servizio degli sposi

Acquisti? Shopping? Semplici passeggiate? Bene, al centro commerciale si può trovare anche marito. Il prossimo 18 ottobre allo shopping  center Carosello di Carugate, presso Milano, sarà celebrato il primo matrimonio italiano interamente nato, organizzato e celebrato all’interno di un centro commerciale. Appuntamento alle 11 in Piazzetta Ovest, uno dei punti di ritrovo del centro. Qui,  tra viavai di persone indaffarati nelle compere,  luci di  negozi e musica in filodiffusione,  Pierpaolo e Alessandra convoleranno a nozze.

Il primo matrimonio al centro commerciale made in Italy è nato da un’idea di Eurocommercial Properties e Larry Smith, proprietari e gestori del plesso, con la collaborazione della locale assoesercenti. Del resto, i due promessi sposi si sono conosciuti,  frequentati ed innamorati nella struttura, tanto da aver accettato subito con entusiasmo la proposta del direttore del centro, Ilic Ravagnani.

Il direttore spiega:

“Dopo 12 anni di fidanzamento, grazie alla nostra proposta, questa coppia ha deciso di compiere l’importante passo del matrimonio. Siamo orgogliosi di quello che siamo riusciti a realizzare, è stato un impegnativo gioco di squadra tra noi ideatori, i partner, gli sponsor e i collaboratori. Auguriamo ad Alessandra e Pierpaolo una felice vita insieme e, a nome degli sposi, invitiamo tutti a prendere parte a queste nozze davvero poco convenzionali”.

Alla  cerimonia ci  saranno  anche le telecamere, non soltanto quelle dei parenti e del fotografo scelto dagli sposi: l’emittente 7Gold, infatti, seguirà interamente l’evento e realizzerà una sorta di reality in dieci puntate, “Due cuori e un Carosello”, sul primo matrimonio italiano in un centro commerciale. Retroscena,  curiosità, aneddoti, preparativi: ogni cosa finirà in onda, compresi tutti i momenti precedenti e successivi al “sì”,  atteso al termine della  cerimonia officiata dal sindaco di Carugate, Umberto Gravina.

Ma come si stanno preparando negozi,  attività commerciali e gestori del centro in  vista dell’evento? Semplice: curando meticolosamente ogni dettaglio organizzativo, offrendo servizi, aiutando e consigliando gli sposi e i familiari nella scelta degli abiti, delle fedi, delle bomboniere, del pranzo, dei fiori, finanche del viaggio di nozze e del menù per il pranzo. Il tutto rientra in un patto: gli esercenti si sono offerti di provvedere a tutto a patto che il matrimonio  fosse celebrato nel  centro e che lo sposo perdesse 10 chili. Detto fatto. Anche alcuni vip a sorpresa sono attesi al ricevimento, aperto a tutti i frequentatori del centro. Insomma, il  prossimo 18  ottobre per chi ha intenzione di recarsi al centro commerciale meglio mettersi l’abito buono. Non si sa mai.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 01-10-2014

Donna Glamour

X