MasterChef 3 Italia, Diciassettesima e Diciottesima Puntata

Michele e Alberto lasciano la cucina del talent show culinario MasterChef 3 Italia.

chiudi

Caricamento Player...

La puntata di MasterChef 3 Italia va in onda su Sky Uno e inizia con una Mistery Box che contiene un ingrediente d’eccellenza che viene coltivato soprattutto nell’asia Minore ma anche nelle Marche, Abruzzo, Sardegna, Umbria e Toscana che è lo zafferano. Carlo Cracco spiega ai concorrenti che dal fiore si estraggono stami e pistilli che, una volta esiccati, rappresentano la spezia più pregiata e costosa dell’intero pianeta Zafferano raggiungendo il prezzo di 30.000 € al chilogrammo.

I concorrenti iniziano a cucinare e dopo 90 minuti i giudici fanno il giro delle postazioni per verificare i piatti e si complimentano con tutti ma i tre migliori sono Almo, Eleonora e Federico; Quest’ultimo è il vincitore grazie anche all’applauso dei compagni. L’Invention Test della serata è un piatto bolognese, lo scrigno di Venere, con dentro dei gioielli che sono i tortellini di Barbieri. Tutti i concorrenti cucineranno in coppia e Federico ha il grande vantaggio di poter scegliere il suo partner e le altre coppie.

Leggi anche: MasterChef 3 Italia, Undicesima e Dodicesima Puntata

Federico sceglie come compagna di cucina Eleonora, Salvatore cucinerà con Almo, Michele con Alberto e ad Enrica tocca Rachida; alla fine dell’Invention Test i giudici iniziano con gli assaggi e i primi a essere giudicati sono Federico e Eleonora che però non hanno sfruttato i consigli di Barbieri e hanno lasciato la pasta cruda all’interno. Tocca poi ad Almo e salvatore che hanno fatto un buon lavoro e poi è il turno di Enrica e Rachida; quest’ultima nel girare lo scrigno per metterlo nel piatto lo ha rotto completamente ma secondo Cracco se uno chiude gli occhi e non lo guarda l’interno è molto buono. Anche Alberto e Michele fanno un disastro perchè quest’ultimo si è dimenticato di mettere l’acqua nella pasta brisè che si è crepata tutta. I giudici scelgono la coppia vincitrice che è quella formata da Almo e Salvatore che saranno i capisquadra della sfida in esterna mentre Michele e Alberto indossano il grembiule nero e vanno direttamente al Pressure Test.

La location della prova in esterna di MasterChef 3 è il Marocco ed esattamente la città di Marrakech con un menù tipicamente marocchino a base d’insalata zaalouk di melanzane affumicate, carne di piccione e tajine; Salvatore sceglie per la sua squadra Rachida ed Eleonora mentre Almo sceglie Enrica e Federico. Il famoso chef Moha da una lezione veloce ai concorrenti per apprendere i “rudimenti” della cucina tradizionale marocchina e poi si parte con la spesa al mercato. Rachida vuole fare tutto lei e Barbieri la striglia per questo ma alla fine è proprio la sua squadra a vincere quindi al Pressure Test vanno Enrica, Almo, Federico che si uniranno a Michele e Alberto che li attendono in studio.

MasterChef 3 Italia, Diciassettesima e Diciottesima Puntata
MasterChef 3 Italia, Diciassettesima e Diciottesima Puntata

In studio ci sono solo quattro cucine e cinque concorrenti il che vuol dire che ci sarà prima una sfida tra Michele e Alberto che si scontreranno sulla preparazione del filetto al pepe verde cucinato direttamente davanti agli chef. Il filetto al pepe verde di entrambi è deludente ma il peggiore è quello di Michele che deve abbandonare la cucina di MasterChef 3. Inizia il vero Pressure e i ricci sono l’ingrediente principale del primo piatto da cucinare in modo perfetto per non rischiare di andare a casa. Alberto non li ha mai cucinati e in primis non sa aprirli e si scoraggia così tanto da non riuscire nemmeno a presentare un piatto ai giudici che sono costretti a malincuore a far concludere qui la sua esperienza a MasterChef 3. La puntata termina con i concorrenti rimasti in gara che festeggiano insieme mangiando gli spaghetti preparati per il Pressure perchè a Masterchef 3 nulla si spreca!

L’appuntamento con MasterChef 3 Italia è giovedì prossimo con la diciannovesima e ventesima puntata.