Massimo Boldi ritrova il sorriso con la fidanzata di 30 anni in meno

Dopo la morte della moglie e anni di depressione, Massimo Boldi ha ritrovato il sorriso con Loredana De Nardis

Ci sono ben 30 anni di differenza tra Massimo Boldi e Loredana De Nardis, ma tra i due l’amore pare sincero, ed è stato il motivo per cui l’attore e regista è riuscito a superare la depressione dopo la morte della moglie Marisa Selo, mancata 11 anni fa. A dare conforto a Massimo Boldi, nel periodo immediatamente successivo alla morte dell’adorata moglie, oltre alle figlie Micaela, Manuela e Marta, è arrivata la storia d’amore con Loredana De Nardis, anche lei attrice.

All’inizio c’era un po’ di diffidenza nei suoi confronti. Adesso che stiamo insieme da parecchio tempo è diventata amica delle mie figlie, che sono davvero contente di non vedermi più solo. Io e Marisa ci siamo sposati nel 1973, è stato un matrimonio bellissimo. Mio suocero era partenopeo e aveva la classica mentalità meridionale: non era felice quando la figlia, ancora minorenne, aveva deciso di andare a nozze con me.

Ho vissuto in prima persona la diffidenza di quelli del Sud verso un nordico quale ero io. Marisa non era incinta, ma solo innamorata di me. Siamo stati davvero felici insieme e abbiamo avuto tre figlie fantastiche. Non è stato facile superare la sua scomparsa, ma la vita continua. All’inizio ho avuto un periodo di depressione, ma poi con l’aiuto delle mie ragazze, ho ripreso in mano il mio destino.

Insieme al cinema

Dopo un primo periodo di assestamento non facile per le figlie, la più grande ha la stessa età della fidanzata del papà, le tre ragazze hanno accettato la nuova compagna del padre vedendolo felice al suo fianco.

I due ora saranno presto anche insieme al cinema nella commedia tutta italiana, Matrimonio al sud, in uscita nelle sale nei prossimi giorni, sicuramente un altro grande successo popolare di Massimo Boldi.

Fonte: Oggi.it
Fonte: Oggi.it

ultimo aggiornamento: 23-11-2015

Roberta Picco

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X