Ampia possibilità di scelta negli 88 modelli della collezione estiva beachwear di Parah. L’azienda di Gallarate spazia dal classico all’audace.

Più che una collezione, un vero e proprio universo in cui sbizzarrirsi nella scelta. Sono 88, addirittura, i capi della collezione estiva 2014  di Parah. Quasi un record. Ricca e ben assortita, allora, la gamma di proposte beachwear dell’azienda di Gallarate. Nove le linee della collezione dei costumi da bagno, tutte dai nomi altisonanti: Affresco, Brera, Colori, Diamante, Gitana, Grafismi, Monocromia, Scultura e Tecnica.

La donna che va al mare con Parah è sensuale ma non volgare, elegante e valorizzata da colori vivi, non propriamente sobria ma certamente signorile. Tre le linee che presentano modelli ad un solo colore: Colori, Diamante e Monocromia. Niente paura però, perché si può essere sexy e vivaci anche in tinta unita grazie alle vezzose orlature, ai delicati ricami, ai triangoli che adornano i modelli. Gli inserti metallici sono il tratto distintivo della linea Tecnica, i particolari intarsi quelli della linea Scultura.

Per le amanti della policromia e dei giochi di colore, tre le possibilità di scelta nelle gamme Brera, Gitana e Grafismi, inni alla natura e ricche di tonalità sgargianti, capaci di esaltare la donna già dotata di abbronzatura e quella che si affaccia per la  prima  volta al sole d’estate. Una donna che può sbizzarrirsi nella scelta dei modelli, tutti di qualità. Ce n’è per tutti i gusti: dal costume intero per signora ai  più classici due pezzi, dalle linee composte e via via sempre più audaci. Per le più maliziose, particolarmente intriganti le versioni in microbikini.

Le amanti dello stile anni cinquanta, invece, troveranno assolutamente gradevoli gli slip a vita ultra-alta ed i top ispirati al passato, quasi un viaggio nel cinema degli anni d’oro dove si andava al mare non proprio vestite di sana pianta, ma quasi. Una scelta chic e di tendenza, che segue la  falsariga dei modelli lanciati da Parah nei mesi scorsi e che avevano riscontrato un piacevole gradimento da parte del pubblico. Una scelta riproposta con convinzione per l’estate 2014, nell’ambito di una linea completa e dal vasto assortimento.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”19410″]


L’attore Matt Dillon rivela: “Il cinema? Meglio le serie tv”

Raffaella Fico non si presenta in Tribunale per un’Udienza