Mancano poche ore all’ eclissi solare: ecco cosa bisogna sapere

Domani mattina la Luna si frapporrà tra Terra e Sole, dando vita all’eclissi solare. Per non farci trovare impreparati di fronte a questo evento, ecco cosa ricordare assolutamente.

Domani mattina tra le 9 e le 11:45 si potrà assistere all’eclissi solare, il momento in cui la Luna si frapporrà tra Terra e Sole.

Citato in libri e film, quello dell’eclissi è un momento che racchiude una magia particolare, in grado di affascinare ad ogni età ed in ogni parte del mondo.

In Italia il fenomeno dell’eclissi sarà visibile solo parzialmente: il Sole sarà coperto più o meno per la metà dal nostro satellite.

Non in tutto il paese l’eclissi avrà lo stesso risultato: più fortunato chi vive al nord dove la copertura del Sole sarà quasi del 70%.

Per non arrivare impreparati di fronte a questo evento, ecco cosa ricordarsi.

1) L’eclissi di domani fa parte della cosiddetta famiglia Saros, un gruppo di eclissi in cui la Luna si trova pressappoco nella stessa posizione rispetto al proprio nodo e alla stessa distanza dalla Terra.

2) La prossima eclissi della stessa famiglia avverrà tra 6.585,3 giorni: 18 anni, 10 giorni e 8 ore.

3) L’eclissi inizierà domani mattina poco dopo le nove. Il massimo oscuramento dipenderà dal punto di osservazione: ad Aosta il disco solare sarà coperto del 67,2%, mentre a Siracusa l’oscuramento non supererà il 39,7%.

4) Se, sfortunatamente, il cielo dovesse essere coperto, si potrà seguire l’evento in diretta streaming con il commento dell’astrofisico Gianluca Masi.

5) Anche se il Sole sarà oscurato, non è consigliabile guardarlo a occhio nudo e nemmeno utilizzare strumenti artigianali come radiografie o occhiali da sole. Meglio acquistare filtri e occhiali appositi.

6) Infine, se vi aspettate che scenda improvvisamente la notte, non illudetevi. Non si cadrà nel buio più totale.

7) La diminuzione parziale della luce potrà essere avvertita prendendo un punto di riferimento e guardandolo a intervalli regolari per notare il cambio di illuminazione.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 19-03-2015

Emanuela Bertolone

X