Le mamme segnino queste date sul calendario: dal 15 gennaio al 15 febbraio si possono iscrivere i figli a scuola

Il Ministero dell’Istruzione comunica le date: per l’anno scolastico 2015-2016 le iscrizioni on line alla scuola statale potranno essere effettuate dal 15 gennaio al 15 febbraio 2015.

La scadenza è stata stabilita dal Ministero dell’Istruzione: dal 15 gennaio al 15 febbraio, le mamme potranno iscrivere i propri figli alle classi prime della scuola primaria, della secondaria di primo e secondo grado. Per la prima volta inoltre, nelle Regioni che hanno aderito, sarà possibile iscriversi alle scuole che prevedono corsi di istruzione e formazione professionale regionali: un passaggio importante nell’ottica di una scuola sempre più a portata di famiglia.

Per quello che riguarda le scuole dell’infanzia, il Ministero dell’Istruzione ricorda alle mamme che rimane in vigore l’iscrizione in modalità cartacea, che potrà essere effettuata nello stesso periodo. Per agevolare le famiglie con le nuove iscrizioni on line, il portale delle iscrizioni del Miur aprirà la fase di registrazione il 12 gennaio. Da questa data infatti il sito del Ministero sara’ regolarmente aggiornato e così i genitori che hanno figli che frequentano le scuole dell’obbligo potranno esplorarlo per raccogliere tutte le informazioni relative alla ricerca della scuola interessata.

Dopo che è stata effettuata l’iscrizione sul sito del Ministero alla scuola prescelta, sarà lo stesso sistema on line a farsi carico di avvisare le famiglie in tempo reale (sempre tramite posta elettronica)dell’avvenuta registrazione e delle variazioni di stato della domanda.

Ma la vera novità riguarda gli studenti stranieri che, anche se sprovvisti del codice fiscale, potranno utilizzare un codice provvisorio con il quale potranno procedere all’iscrizione sul portale del Ministero dell’Istruzione. Le mamme straniere avranno regolarmente accesso al sito e, entrando sulla sezione studenti stranieri, potranno iscrivere i propri ragazzi a scuola come si si trattasse di studenti italiani.

Resta comunque a disposizione dei cittadini l’Ufficio Relazioni con il Pubblico attraverso il suo canale web , via telefono, e-mail e in presenza attraverso gli sportelli presenti al Miur.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-12-2014

Emanuela Bertolone

X