Mamma malata terminale scrive cartoline colorate alla figlia per esserci tutta la vita

La commovente storia di una mamma malata terminale che scrive tantissime cartoline alla figlia di 4 anni perchè la accompagnino tutta la vita

chiudi

Caricamento Player...

Heather McManamy è una giovane mamma di 35 anni, sua figlia Brianna ne ha 4. Heather ha anche un tumore, incurabile. La storia è triste e difficile, ma Heather ha deciso che nel tempo che le resta da vivere, un tempo che non sa quanto durerà, stara con la sua bambina, e le scriverà molte cartoline colorate, che la accompagneranno per tutta la sua crescita.

Leggi anche: La toccante lettera di un papà gay americano alla figlia

L’idea di Heather è quella di una mamma malata terminale che vuole fare il possibile per essere sempre presente e d’aiuto alla sua bambina che non merita di crescere orfana di madre.

“Le ho preparate pensando a tutti i momenti in cui Brianna potrebbe volere il mio incoraggiamento. Un giorno difficile, un cuore spezzato, un brutto voto. E poi ho pensato a tutte le occasioni in cui avrei voluto esprimerle la mia gioia. Avrei voluto farle le congratulazioni. Il suo matrimonio, la sua laurea, il suo primo lavoro”.

La speranza e la voglia di vivere non manca a Heather, che cerca di fare tutte le cose possibili per passare del tempo con la sua famiglia, ma sa che il suo tempo sta per finire e non vuole sprecare nemmeno un minuto.

“Ogni cartolina che riuscirò a dare personalmente a Brianna sarà per me una vittoria”.