Maldamore, il Film in uscita il 13 Marzo al Cinema, tratta il Tema del Tradimento e del Perdono nella Coppia

Maldamore è la nuova commedia del regista Angelo Longoni basata su vicende che quotidianamente ogni persona innamorata si trova a vivere ed è incentrata sui sentimenti e le difficoltà di superare i momenti più bui di una vita di coppia.

chiudi

Caricamento Player...

Il Film è distribuito dalla casa cinematografica Bolero Film e prodotto da Maria Grazia Cucinotta, con un cast interamente italiano tra cui: Luca Zingaretti, Ambra Angiolini, Claudia Gerini, Luisa Ranieri e Alessio Boni. Tutti gli attori hanno un’esperienza teatrale alle spalle, motivo, questo, che ha spinto il regista a scritturarli nel film, presentato proprio ieri alla Casa del Cinema di Roma.

Maldamore, oltre ad essere una commedia sulle problematiche d’amore, ruota anche intorno alla tematica del tradimento e del perdono, facendo capo alla celebre frase di Platone che chiude come un cerchio l’intero script:

“…soltanto l’amante può giurare e avere il perdono dagli dei, se trasgredisce un giuramento: dicono infatti che un giuramento d’amore non ha valore”.

Maldamore, il Film in uscita il 13 Marzo al Cinema, tratta il Tema del Tradimento e del Perdono nella Coppia
Maldamore è prodotto da Maria Grazia Cucinotta

L’intera troupe, infatti, ha voluto giocare e, al tempo stesso, riflettere sulle scelte che ogni coppia si trova ad affrontare, alle dure necessità e ai compromessi che si è costretti ad accettare e alle scottanti verità nascoste che irrimediabilmente si finisce per vedere. Passi necessari per poter riemergere dalla crisi e abbandonarsi al perdono.

Luca Zingaretti, che per la prima volta recita al fianco della moglie Luisa Ranieri, senza figurare tuttavia come coppia sposata, dichiara alla stampa:

“Quando c’è una reale condivisione, un affetto vero, credo che sia più grave non aver nulla da raccontarsi la sera o stare insieme fisicamente, ma non essere davvero presenti con la mente. Credo che sia questo oggi il problema più grande della maggior parte delle persone che stanno insieme.”

Anche la bella Luisa Ranieri dice la sua sull’argomento affrontato da “Maldamore”. L’attrice pensa che:

“Se una coppia si tradisce, si può andare comunque avanti se lo si vuole fermamente; in una coppia bisogna reinventarsi”.

Secondo Ambra Angiolini il tema del tradimento nel film è affrontato secondo un’ottica moderna:

“Ci sono alcune coppie in cui il tradimento è quasi ammesso e concesso, è assurdo non considerarlo una possibilità. Qui non si nascondono gli amanti, li abbiamo liberati dagli armadi e dalle lavatrici, come succedeva negli anni ’40, e li incontri per strada. Noi abbiamo sdoganato il tradimento”.

Alessio Boni rivela invece che si è sempre detto contrario alla “contrattualizzazione dell’amore” stabilita con il matrimonio. Poi puntualizza però di non essere contrario alle nozze in sé:

“Se fossi molto credente lo farei ma se devo passare per un contratto dico di no. Stimo molto il matrimonio se fatto in un certo modo, e non penso ci sia bisogno di tradirsi per farlo andare avanti”.

Non resta altro che andare al cinema dal 13 Marzo per vedere il film Maldamore ma nel frattempo potete gustarvi il trailer su PopcornTv.