“Mai da Barbara D’Urso”, Fedez accusa i rapper italiani

Fedez in una intervista parla dei suoi progetti futuri e della presenza a X Factor, ma accusa gli altri rapper italiani di essersi “addolciti”.

I rapper italiani da quando partecipano come giudici ad alcune trasmissioni televisive sono un numero sempre maggiore e Fedez pensa che sia una fase di “imborghesimento”. Il neo-giudice di X Factor in una intervista concessa a “Oggi” ha confermato che le cose sul panorama rap italiano stiano cambiando:

“Non è un’accusa, è la realtà. Non capisco perché si debbano nascondere il successo e l’idea che la passione diventi un lavoro, evitare di mettere in luce i privilegi, la fortuna che hai avuto. È ipocrisia, un codice morale che francamente non capisco. In America il tuo obiettivo è fare con il tuo lavoro più soldi del tuo vicino di casa. Rapper compresi. In Italia devi restare nel ghetto, far vedere che non guadagni niente”.

Su una cosa però è sicuro, dalla D’Urso non andrebbe mai:

“Certo, non andrei mai dalla d’Urso a fare l’opinionista che dice la sua sull’omicidio di una ragazzina, non andrei mai a parlare di quanto sono belli i miei capelli o come i pori della mia pelle siano splendenti. Io vado a cantare, raccontare quello che è il mio mondo”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 17-09-2014

Donna Glamour

X