Lutto nel mondo della moda: addio a Micol, l’ultima delle Sorelle Fontana

Se ne va Micol, l’ultima delle tre Sorelle Fontana che hanno vestito il cinema mondiale, dalla Dolce Vita a Hollywood

chiudi

Caricamento Player...

Con la morte di Micol Fontana finisce un pezzo della storia della moda mondiale. Era l’ultima delle tre sorelle che hanno fatto la storia della moda nel cinema italiano e hollywoodiano.

Leggi anche: Anita Ekberg: ad 83 anni si è spenta la star de “La Dolce Vita”

Nata nel 1913 in provincia di Parma, fin dalla tenera età ha lavorato nella sartoria della mamma con le sorelle Zoe e Giovanna, lei era quella di mezzo. Tutte e tre appassionate di ago e filo, hanno deciso di tentare a spiccare il volo trasferendosi a Roma, dove inizialmente, nel loro piccolo appartamento in affitto, confezionano abiti semplici per una stretta cerchia di conoscenti.

Il talento delle sorelle Fontana si fa notare e presto i loro abiti sono sempre più richiesti e utilizzano stoffe sempre più pregiate e preziose.

Sorelle Fontana

Durante la seconda guerra mondiale, la loro fama è tale che possono permettersi di fondare un’atelier in via Liguria e man mano iniziano a confezionare anche abiti da sposa per personaggi famosi (Linda Christian, sposa di Tyrone Power) e abiti di scena o per qualche evento per le star del cinema.

Saranno vestite con abiti delle Sorelle Fontana molte star del calibro di Liz Taylor, Audrey Hepburn, Grace Kelly, Jacqueline Kennedy, Joan Collins, Soraya e Ava Gardner.

Micol Fontana

Il tripudio è arrivato con gli abiti disegnati per Anita Ekberg per La Dolce Vita, con i quali le tre sorelle Fontana hanno conquistato la fama mondiale.

Un po’ di anni fa, Micol Fontana ricordava così quegli anni:

“Non sapevo una parola di inglese, ma per noi parlavano le collezioni. Le americane ci amavano per la nostra sobrietà pratica e l’eleganza pacata!”