Luca Argentero racconta la sua vita dopo il Grande Fratello

Luca Argentero, intervistato Il Corriere della Sera, ha ricordato col sorriso i giorni seguenti alla partecipazione al Grande Fratello.

chiudi

Caricamento Player...

Luca Argentero, che oggi è uno degli attori più apprezzati del cinema italiano, era un perfetto sconosciuto nel mondo dello spettacolo sino ai tempi della partecipazione al Grande Fratello, avvenuta, ormai, più di 10 anni fa. L’attore, intervistato da Il Corriere della Sera, ha ricordato con entusiasmo quei giorni seguenti al reality, dichiarando che il suo obiettivo era quello di fare più soldi possibile.

Luca Argentero: “Mi sono divertito un casino!”

Luca Argentero
FONTE FOTO: facebook.com/LucaArgenteroOfficialPage

Luca ha dichiarato in merito alla sua esperienza nella Casa: “Oggi lo fanno fare ai Vip, persone che conoscono il mezzo. Io ero un pischello di 25 anni, fino al giorno prima facevo il barman. Mi sono divertito un casino, lì dentro. Esperienza assurda: facevo cose bizzarre tipo costruirmi una scacchiera con la pasta di sale, o cucirmi un pallone. Pensi stare per tre mesi senza penna, telefono, libri: una deprivazione totale di stimoli esterni. Ti va in pappa il cervello. Per me è diventato uno stimolo a fare”.

L’attore ha proseguito dichiarando di aver sempre pensato: “A far serate in discoteca tra cinque mila persone. Ho sfruttato le occasioni, anche con un certo cinismo: non volevo diventare l’attore, ma fare quanti più soldi possibile. Se prima pigliavo 50 euro a serata da barman in discoteca, con le serate da ex GF ne facevo venti volte tanto”. 

Per quanto riguarda la sua vita privata, Argentero è oggi fidanzato con l’attrice Cristina Marino dopo la fine della sua storia con Myriam Catania. Solo oggi l’attrice ha raccontato qualcosa in merito alla storia con l’attore: “Luca è un trentottenne fichissimo. Non intendo solo fisicamente, anche se è uno sportivo come me, e questo è fondamentale. È uno che non patisce la mia personalità “iperattiva”, anzi ha capito come gestirla. È felice di avere un vulcano al suo fianco. Io gli regalo un po’ di spensieratezza, lui l’esperienza di anni di vita in più. Mi sono detta “sì, è lui” la prima volta che ho aperto il frigorifero a casa sua. Sembrava che la spesa l’avessi fatta io: hamburger vegetali, zenzero, lime. È stato fantastico”.