Luca Argentero e la Moglie Myriam Catania debuttano con il loro nuovo Brand Mia D’Arco

Luca Argentero e la Moglie Myriam Catania debuttano, in occasione della Milano fashion week 2014, con il loro nuovo Brand di moda “Mia D’Arco”.

chiudi

Caricamento Player...

Il progetto di Luca Argentero e Myriam Catania nasce nel 2013 dall’incontro tra la Inside Production dell’attore italiano con lo studio Dreamonio, fondato dai due giovani stilisti romani Valerio Lupi Cherubini e Gabriele Litta.

La coppia di vita formata dall’attore Luca Argentero e dall’attrice e doppiatrice Myriam Catania si conferma così unita e affiatata tanto da diventare anche coppia nel lavoro: Luca e Myriam lanciano, in occasione di Milano Moda Donna 2014, la loro linea di abbigliamento e accessori “Mia D’Arco” debuttando così anche nel mondo della moda e del fashion. Il nome del brand è un riferimento non casuale al personaggio dalla doppia anima di ragazza e guerriera Giovanna D’Arco.

L’esclusiva collezione si ispira ad una donna femminile e ricercata e propone così modelli molto eleganti e dalle linee essenziali.

L’attore ha descritto con entusiasmo a “Il Corriere della Sera” il progetto di famiglia e la nuova avventura in cui si è lanciato insieme alla moglie Myriam:

“Un’avventura nuova, entusiasmante e difficile in cui siamo riusciti ad esaltare i punti fermi della nostra idea di creatività: innovazione, giovani scoperte, orgogliosamente Made in Italy, passione. Non abbiamo solo creato un prodotto, abbiamo dato forma ad un sogno e adesso siamo pronti a viverla“.

Luca Argentero e la Moglie Myriam Catania debuttano con il loro nuovo Brand Mia D’Arco
Luca Argentero e la Moglie Myriam Catania debuttano con il loro nuovo Brand Mia D’Arco

Una nuova avventura professionale che ha coinvolto tutta in famiglia al completo infatti a fianco di Luca, finanziatore grazie alla sua casa di produzione Inside Productions, e di Myriam, che ha disegnato la collezione, c’è infatti anche la doppiatrice e sorella di Myriam, Giulia Catania, che debutta anche lei per la prima volta come stilista.

Il risultato è una linea composta da 22 pezzi, caratterizzati tutti dall’avere una doppia funzione: dal gilet che diventa uno zaino e viceversa, alla gonna che sembra un borsa e viceversa, all’anello porta sigaretta. La collezione Mia D’Arco è un’interessante opera prima, che comprende anche un look completo, ovvero una tuta-gioiello sulla quale è riprodotto un dipinto dell’artista romano Gianni Politi.

La linea Mia D’Arco sarà in vendita sul web e in una serie di punti vendita selezionati e se il brand soddisferà le clienti Luca e Myriam non escludono che sarà possibile avere anche una linea di abbigliamento maschile.