L’originale lettera di una mamma al figlio tredicenne che pensava di essere indipendente

Essere indipendente non significa solo fare tutto ciò che si vuole, anzi vuol dire ben altro: la lettera di questa mamma è davvero originale

chiudi

Caricamento Player...

Mamma Estrella ha scelto di scrivere una lettera al figlio Aaron di 13 anni, che, dopo aver guadagnato qualche soldo grazie ai video su YouTube, si è proclamato indipendente e libero di scegliere della propria vita senza ascoltare i genitori.

Leggi anche: Lasciate vivere i vostri figli

Nella lettera, scritta in un commento su Facebook allo status del figlio,  Estrella ha spiegato che essere indipendente è tutt’altro che non ascoltare i genitori e basta, ed è passata ai fatti, con una lezione che farà riflettere i figli “ribelli”.

Nel commento allo status in cui Aaron dichiarava che sua madre non avrebbe più avuto il diritto di dirgli cosa fare, Estrella a scritto:

“Il bambino avrà un aspro risveglio oggi dopo quello che ha detto la scorsa notte. Si ritroverà il letto senza lenzuola, ma gli confischerò anche i giocattoli e i vestiti che gli ho comprato. Siccome pare che tu abbia scordato che hai solo 13 anni e che il genitore sono io e poiché ritieni di non dover essere controllato, credo sia ora di darti una lezione sull’indipendenza. Siccome mi hai detto che stai guadagnando, ti sarà più facile ricomprarti tutti gli oggetti che io ho acquistato per te in passato”.

Poi, Estrella ha fatto una lista delle spese che Aaron dovrà sostenere per vivere in casa, in quanto indipendente: 430 dollari per l’affitto, 116 dollari per l’elettricità, 21 dollari  per Internet e 150 dollari per il cibo. E poi:

“Dovrai svuotare l’immondizia lunedì, mercoledì e venerdì, scopare e passare l’aspirapolvere durante questi giorni. Il bagno deve essere pulito ogni settimana, devi cucinare e farti il bucato. Altrimenti dovrai pagare 30 dollari al giorno, per sbrigare queste faccende al posto tuo. Se deciderai di tornare a essere il mio bambino invece del mio coinquilino, allora possiamo rinegoziare i termini”.

Secondo indiscrezioni, Aaron avrebbe immediatamente deciso di rinegoziare.