Loretta Goggi la carriera

Scopriamo insieme i percorsi più importanti della carriera di Loretta Goggi, famosa attrice, cantante, attrice e imitatrice italiana.

Loretta Goggi, nata nel 1950 a Roma da una famiglia originaria di Circello, è una famosa attrice, cantante, attrice, ballerina e imitatrice italiana. Loretta si è avvicinata alla musica e al canto sin dalla sua prima infanzia. Nel 1959 è stata notata da Silvio Gigli e ha partecipato con Nilla Pizzi al Disco Magico, un concorso presentato da Corrado Montoni. Ha esordito nello sceneggiato Sotto Processo, salvo poi incidere una canzone scritta da Nico Fidenco per il film Sangue alla Testa, versione italiana di un famoso film francese.

Loretta Goggi, il grande successo come attrice di La Freccia Nera

Dopo aver recitato in diversi sceneggiati, Loretta Goggi raggiunge il successo come attrice di La Freccia Nera, dove ha recitato con attori del calibro di Aldo Reggiani e Arnoldo Foà. Dopo essersi diplomata, Loretta Goggi ha partecipato al programma Il Jolly, condotto dal quartetto Cetra, e qui ha rivelato la sua grande capacità di imitatrice. Nel 1972-73 ha affiancato Pippo Baudo nella conduzione di Canzonissima ed anche qui ha imitato personaggi femminili celebri come Patty Pravo, Sophia Loren e Sandra Mondaini, solo per citarne alcune. Si è rivelata anche un’ottima imitatrice. Il grande successo musicale come cantante è arrivato con il brano Maledetta Primavera, cantato a Sanremo nel 1981 e da allora è diventato un vero cult della musica leggera italiana.

Loretta Goggi, il ritorno come giudice a Tale e Quale Show

Loretta Goggi ha fatto ampiamente parte del mondo dello spettacolo italiano, con diverse trasmissione condotte fino al 1993, dalla Rai a Mediaset e Telemontecarlo. Dopo la morte del compagno storico Gianni Brezza, Loretta Goggi è apparsa in televisione come giudice del programma Tale e Quale Show per l conduzione di Carlo Conti. Non sono di certo mancate apparizioni importanti come quella ne I Migliori Anni, ma la sua presenza in televisione è calata rispetto al passato.

FONTE FOTO: facebook.com/LOGOGGI