Lorella Cuccarini dichiara: “Il quinto figlio sarebbe benvenuto”

Dichiarazione a sorpresa di Lorella Cuccarini, che non esclude la possibilità di diventare mamma per la quinta volta a 48 anni.

chiudi

Caricamento Player...

Quarantotto anni e la voglia di una nuova maternità. Lorella Cuccarini sorprende tutti e nell’intervista al settimanale Nuovo esprime il suo desiderio di regalare un fratellino – o una sorellina – a Sara (20 anni), Giovanni (18), Giorgio  e Chiara (gemelli di 14), i quattro figli nati dal matrimonio col produttore tv Silvio Testi, con cui è sposata da 23 anni.

“Se arrivasse un quinto figlio, sarebbe il benvenuto in casa nostra”, racconta Lorella Cuccarini. “Io e Silvio ci amiamo semplicemente. Da fervida credente, dico sempre che quando ci si sposa in Chiesa, non si sceglie solo il compagno per la vita, ma Dio stesso: fare un patto davanti al Signore significa dare amore, ma anche ricevere aiuto necessario per superare i momenti difficili che ognuno di noi vive, da solo o in coppia. Bisogna preservare la famiglia e curarla sempre perché è la pianta più bella che abbiamo nel nostro giardino”.

È un momento felice per Lorella Cuccarini, nonostante non conduca programmi in tv. L’avventura in radio la appaga e recentemente è tornata a  casa la primogenita Sara, reduce da un’esperienza all’estero: “Fortunatamente, ha deciso di tornare in Italia. In ogni caso appoggio sempre le scelte dei miei figli: sono una mamma comprensiva, anche se a volte ansiosa”.

Quindi una dolorosa testimonianza:

“Ho conosciuto su twitter Jenni Cerea, una ragazza che dal 2005 è costretta a letto con dolori insopportabili. Nonostante questo, ha girato tutta l’Italia per cercare una risposta alla sua malattia. Nel nostro Paese purtroppo nessun medico è stato in grado di aiutarla: una situazione che ha dell’incredibile. Adesso – rivela Lorella Cuccarini – la sua unica speranza sono gli Stati Uniti, dove, a breve, dovrà sottoporsi a due interventi chirurgici molto costosi”.

Guarda cosa accade oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”20124″]