L’olgettina Marysthell Polanco ha restituito casa a Berlusconi: “Mi porta solo guai”

Marysthell Polanco ha restituito a Silvio Berlusconi la casa nella palazzina di Via Olgettina a Silvio Berlusconi “perché porta solo guai, a me e a lui” e decide: “ora taglio i ponti col passato”.

Marysthell Polanco vuole cambiare vota e decide di dare un taglio netto al passato, primo fra tutto: la casa di via Olgettina. Marysthell Polanco ora vive nella Svizzera francese, con marito, il cestista Westher Molteni, e il figlioletto. Lei è una delle ragazze indagate a Milano nell’inchiesta Ruby `ter´ e che dopo essere stata una delle «fedelissime» delle serate ad Arcore pare abbia cambiato rotta.

Marysthell Polanco ha scritto a Ilda Boccassini, il procuratore aggiunto di Milano che quattro anni fa aveva coordinato le indagini sul Rubygate e che proprio lei in uno di quei festini denominati ‘bunga bunga’ aveva imitato con la finta toga e la biancheria intima da burlesque.

La showgirl dominicana, si confessa al settimanale “Diva e donna” raccontando i motivi della sua mossa che potrebbe segnare la rottura dalle altre Olgettine coinvolte nell’inchiesta.

Dice Marysthell Polanco:

“Ho scritto a Ilda Boccassini semplicemente perché mi sembrava la cosa giusta e ragiono sempre con la mia testa. Voglio essere sincera. Per me stessa, ma soprattutto per mio marito e i miei figli. Ho letto che avrei già iniziato a collaborare, ma non è così. La Boccassini, qualche settimana fa, mi ha contattata tramite e-mail perché voleva ascoltarmi, ma non sono andata in procura perché non ho più un avvocato di cui mi possa veramente fidare”.

Marysthell Polanco, ha inoltre spiegato di aver deciso di revocare l’avvocato che in precedenza l’ha assistita “anche perché avrei voluto scrivere prima ai magistrati, ma lui non voleva. Non voleva fare quello che gli dicevo”.

Sulle perquisizioni effettuate la scorsa settimana negli appartamenti delle 21 ragazze, Marysthell Polanco ha detto:

“Non mi hanno perquisita solo perché non ho più una casa a Milano. Ho deciso di restituire l’ abitazione a Milano 2 a Berlusconi perché porta solo guai, per me e per lui. Gli ho lasciato tutto, gli ho detto che non mi interessa niente. Qui in Svizzera sono serena, tranquilla: ho tagliato i ponti con il passato”.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 25-02-2015

Emanuela Bertolone

X