Lo dice la scienza, l’amicizia tra uomo e donna non esiste

Non ci sono più dubbi, uno studio ha recentemente dimostrato come l’amicizia tra uomo e donna sia impossibile scientificamente!

chiudi

Caricamento Player...

Abbiamo finalmente la risposta scientifica alla domanda che ci attanaglia da generazioni: Esiste l’amicizia tra uomo e donna?

Come molti sospettavano la risposta è: No, non esiste l’amicizia tra uomo e donna.

E la riposta questa volta non proviene da esperienze empiriche di cuori infranti, ma da uno studio scientifico,  pubblicato sulla rivista Evolutionary Psychology e condotto da Mons Bedixen, esperto del Dipartimento di Psicologia della Norwegian University of Science and Technology di Trondheim.

Lo studio ha dimostrato che l’amicizia tra uomo e donna non può esistere, attraverso una indagine condotta su 308 studenti laureandi a cui sono state poste una serie di domande sul modo in cui ci si rapporta all’altro sesso.

Il risultato che ne è emerso ha dimostrato che il più delle volte ci sono dei fraintendimenti tra maschi e femmine poiché gli uomini tenderebbero ad interpretare come provocazioni sessuali anche gli atteggiamenti amichevoli delle donne: le intervistate sono state fraintese dagli amici maschi in media 3.4 volte nello scorso anno.

Il fraintendimento è quindi alla base dei rapporti uomo donna: lei interpreta i suoi segnali d’interesse sessuale come amicizia mentre lui legge i suoi segnali d’amicizia come interesse sessuale e in tutto ciò l’amicizia tra uomo e donna viene ad annullarsi.

Già un studio del 2012 condotto dal Department of Psychology di Harvard, aveva scoperto che per gli uomini è più facile essere attratti dalle proprie amiche di quanto non sia per loro.

A creare ancora più confusione nei rapporti di amicizia tra uomo e donna, va aggiunto che è stato dimostrato che le donne  ignorano la mentalià degli amici di sesso opposto perchè normalmente non sono attratte dai propri amici maschi e presumono che questa mancanza d’attrazione sia reciproca.

La scienza dunque dimostra come i rapporti di amicizia tra uomo e donna siano estremamente complicati perchè basati su due letture diametricalmente opposte del rapporto, ma non dobbiamo temere, con il cambiamento sociale oggi più che mai si va incontro ad un cambiamento di tendenza.

Secondo il sociologo Micheal Kimmel, per le nuove generazioni è molto più semplice vedere l’amicizia tra uomo e donna come una cosa normale, anzi vista come una opportunità per entrambi di allargare il proprio raggio di azione e di conquista!