Lily Rose Depp racconta la sua notte di paura a Parigi

Anche Lily Rose Depp era a Parigi la notte dell’attentato, è scappata a casa e si è salvata, ma ha il cuore spezzato

La figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis, Lily Rose Depp, ha sedici anni, è nata e cresciuta a Parigi e come molti ragazzi della sua età, lo scorso venerdì notte era uscita con gli amici per una festa, che si trovava vicino ai luoghi dell’attentato: quando è iniziata la tragedia Lily Rose è riuscita a scappare in fretta e furia e a tornare a casa per mettersi in salvo. Su Instagram la giovane figlia d’arte ha raccontato le spaventose vicende che le hanno spezzato il cuore: Sono riuscita a tornare a casa, al sicuro. Ma non ho mai visto tanta paura per le strade. Questa crudeltà spezza il cuore. Ero andata a una festa, dove tutti i miei amici sono poi rimasti bloccati a lungo. Io invece sono stata fortunata, ho deciso di lasciarla mentre stava succedendo tutto, per questo sono riuscita a tornare a casa, al sicuro. Non ho mai visto così tanta paura e panico per le strade di Parigi. Adesso c’è solo bisogno d’amore e preghiere.

Il selfie criticato

Innamorata della sua città e nella frivolezza della sua gioventù, Lily Rose Depp ha affidato il suo pensiero sugli attentati a un selfie su Instagram con la linguaccia che aveva scattato con la normale spensieratezza del caso, proprio quella sera prima della festa e della tragedia.

Ovviamente, per un personaggio come lei, sono arrivate le critiche, ma dall’alto del suo caratterino ha saputo rispondere a tono:

Se perdete del tempo a parlare della mia foto e non degli attacchi allora avete una mentalità davvero stretta. È stata una notte terribile e carica di emozioni per tutti noi qui a Parigi. Vi prego esprimete solo buone vibrazioni e amore. Questo è quello che ci serve adesso.

Fonte: Instagram
Fonte: Instagram

ultimo aggiornamento: 17-11-2015

Roberta Picco

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X