L’Hanami, l’arte di ammirare i fiori, spopola in Giappone che, in questo periodo, si tinge di rosa

Con l’arrivo della primavera, il Giappone si colora di tenui sfumature di rosa pastello grazie alla fioritura degli alberi di ciliegio. L’arte di ammirare questi fiori si chiama: Hanami

chiudi

Caricamento Player...

Tutti a guardare le fioriture primaverili in Giappone grazie all’Hanami, l’arte di ammirare fiori e fioriture. L’Hanami ha una tradizione ultra millenaria ed è molto sentito dai giapponesi, tanto da provocare vere e proprie migrazioni di milioni di persone dalle loro città verso le 60 località più famose del Paese.

L’ Hanami: 花見 è proprio quella tradizionale usanza giapponese di godere della bellezza della fioritura primaverile degli alberi, in particolare di quella dei ciliegi da fiore giapponesi, i sakura.

Il maggior successo dell’Hanami è derivato dalla fioritura dei ciliegi che esercita un grande fascino anche su tutto l’occidente, e sono in molti a recarsi in città come Tokyo, Osaka o Kyoto.

Clicca qui per sfogliare la foto gallery completa della fioritura dei ciliegi

Città che si tingono di tutte le sfumature di rosa, arancione e viola in quello che è considerato il periodo più bello proprio per visitare questo paese. Infatti forse non tutti sanno che la città di Tokyo, è al primo posto tra le mete giapponesi suggerite dagli utenti di PaesiOnLine. Si tratta di una città estremamente affascinante, in virtù delle sue due anime, quella futuristica e tecnologica e quella tradizionale e delicata, due elementi che sembrano opposti tra loro, ma che si fondono insieme e si completano, proprio come accade nel simbolo dello Yin e Yang.

Per celebrare l’Hanami i giapponesi si ritrovano all’aperto, e organizzano picnic, feste ed escursioni nei parchi cittadini o nei giardini privati, per gustare con le persone care il sakura mochi, il dolce tipico di questo periodo, fatto con pasta di fagioli e riso pestato avvolto in una foglia di ciliegio salata.