Lele Mora racconta il dolore per la perdita della madre

L’ex agente dei vip Lele Mora ha raccontato il dolore per la perdita della cara madre 93enne, avvenuta nei giorni scorsi.

chiudi

Caricamento Player...

Nei giorni scorsi è venuta a mancare Almerina Pavan, madre di Lele Mora, l’ex agente dei vip. La donna, 93 anni, residente da sempre a Bagnolo di Po, si è sentita male sabato scorso, durante la notte. È stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Trecenta. Colpita da un’ischemia cerebrale, è morta nel pomeriggio di mercoledì a causa di un’insufficienza cardiaca, renale e polmonare.

Lele Mora: “Mia madre era la mia regina!”

Queste le parole di un addolorato Lele Mora a La Voce di Rovigo: “Ho perso la mia Regina Madre. Per me non era semplicemente una mamma ma, ripeto, era la mia Regina Madre. È stata per me una donna importante e imponente. Se sono diventato quello che sono diventato, lo devo anche ai suoi preziosi consigli, oltre a quelli ricevuti da mio padre. Fortunatamente non ha sofferto e, finalmente, come desiderava da tempo, ha raggiunto il suo amato marito con il quale è stata sposata per settant’anni”.

Per diverso tempo, la donna si è tenuta lontano dal mondo della televisione, onde evitare di commentare la situazione del figlio dietro le sbarre. Vedova dal 2013, Almerina aveva anche staccato l’antenna della tv per non dover sentire più nulla su suo figlio.

Al marito, nei mesi in cui Mora è stato in carcere, aveva raccontato che il figlio fosse a Cuba e che per questo chiamasse una sola volta al mese. Dopo la scarcerazione, Mora ha cercato di stare il più possibile accanto a tutta la sua famiglia, anche se non si è mai riuscito a perdonare il fatto di aver trascorso troppo tempo lontano da suo padre nel periodo che lo ha condotto alla sua morte a causa di una malattia, che lo ha colpito mentre lui era dietro le sbarre.