LEI, il nuovo Film di Spike Jonze vincitore dell’Oscar 2014 per la Miglior Sceneggiatura Originale

Il film “Lei” di Spike Jonze, al cinema dal 13 marzo, si porta a casa uno dei premi più prestigiosi ovvero la statuetta degli Oscar 2014 per la miglior sceneggiatura originale confermando i pronostici della vigilia.

chiudi

Caricamento Player...

Vittoria inattesa per il film “Lei” di Spike Jonze, che trionfa sul favorito “American Hustle”, su Woody Allen col suo “Blue Jasmine” e su altri due film più accreditati nelle previsioni della vigilia, “Dallas Buyers Club” e “Nebraska”. Il regista ha ritirato l’Oscar 2014 dalle mani di Robert De Niro e della splendida Penelope Cruz .

Leggi anche: Notte degli Academy Awards: i migliori e i peggiori Look Oscar 2014

Il film, oltre che all’Academy Awards, ha trionfato anche ai Golden Globe portando a casa la statuetta per la migliore sceneggiatura e ha vinto anche ai Writers Guild Of America Award (WGA).

L’ispirazione per “Lei” venne a Spike Jonze circa una decina di anni fa, quando vedendo un articolo online che diceva che era possibile interagire in tempo reale con un’intelligenza artificiale andò sul sito per provarlo e ne rimase colpito.

 Il film parla di una Los Angeles, in un futuro non troppo lontano dove Theodore, un uomo solitario dal cuore spezzato che si guadagna da vivere scrivendo lettere “personali” per gli altri, acquista un sistema informatico di nuova generazione progettato per soddisfare tutte le esigenze dell’utente. Il nome della voce del sistema operativo è Samantha, che si dimostra sensibile, profonda e divertente. Il rapporto di Theodore e Samantha crescerà e l’amicizia si trasformerà in amore ma…

“Lei” è un film che unisce fantascienza e sentimento e che vuole essere una satira del rapporto morboso che ormai unisce l’uomo alla tecnologia.

La sensuale voce del sistema operativo, che ti ascolta capisce e conosce, è interpretata dalla splendida Scarlett Johansson; un soggetto perfettamente attuale, quello che Jonze trasferisce sul grande schermo e che, tra le altre cose, fa un’interessante operazione infatti l’attrice che, da sempre, ha tratto giustamente beneficio dalla sua immagine, in questo film viene negata all’occhio dello spettatore che ne può afferrare solo la voce.

LEI, il nuovo Film di Spike Jonze vincitore dell'Oscar 2014 per la Miglior Sceneggiatura Originale
LEI, il nuovo Film di Spike Jonze vincitore dell’Oscar 2014 per la Miglior Sceneggiatura Originale

Scarlett Johansson con questo ruolo è riuscita anche a vincere il premio come miglior attrice al Festival Internazionale del film di Roma, dove “Her” era stato presentato. Una voce che, nella versione italiana, sarà sostituita da quella dell’attrice romana Micaela Ramazzotti.

Tra le attrici femminili ci sono anche Olivia Wilde (Blind Date) che ha preso parte solo una scena, ma di quelle fondamentali, e indimenticabili , Amy Adams (Amy) e Rooney Mara (Catherine). Per quanto riguarda il resto del cast hanno partecipato Joaquin Phoenix (Theodore), Kristen Wiig (SexyKitten), Chris Pratt (Paul), Sam Jaeger (Dott. Johnson), Portia Doubleday (Isabella) e Luka Jones (Mark Lewman).

Per la colonna sonora del film il brano originale scritto da Karen O è “The Moon Song”, cantato dalla stessa Scarlett Johansson e da Karen O sui titoli di coda.

“Lei” è dedicato all’attore James Gandolfini, all’autore Maurice Sendak, al regista Harris Savides e al musicista Adam Yauch, collaboratori di Jonze negli ultimi 20 anni.