L’edizione 2015 di Milano Unica si è aperta con la sfilata On Stage in via Montenapoleone

Nuovi talenti sfilano in passerella in via Montenapoleone grazie all’evento Milano Unica On Stage

chiudi

Caricamento Player...

L’evento Milano Unica On Stage, organizzato da Milano Unica & The Woolmark Company, e che darà anche inizio alla Wool Week (settimana della lana che si terrà dall’8 al 13 settembre) ha ospitato in via Montenapoleone una sfilata a cielo aperto dove 10 giovani talenti internazionali hanno avuto la possibilità di presentare le loro collezioni all’interno delle quali la lana ha un ruolo di primo piano.

Ad aprire la sfilata che apre anche la XXI edizione di Milano Unica, è stato presentato un video saluto alla città del Principe Carlo d’Inghilterra, che patrocina il programma di educazione e promozione della lana come fibra eco-sostenibile.

La sfilata, a cui erano presenti oltre agli addetti ai lavori anche le istituzioni cittadine e il grande pubblico, ha offerto agli stilisti la possibilità di far conoscere le loro collezioni realizzate con il supporto delle aziende espositrici che mettono a disposizione dei giovani creativi i tessuti a condizioni speciali e in cambio possono cogliere le tendenze.

Schermata 2015-09-09 alle 12.11.34

Clicca qui per vedere la fotogallery completa

Luca Larenza e Ultràchic sono i due nomi degli stilisti italiani che hanno partecipato mentre gli altri provenivano da mercati esteri come i brand Mis Min (Cina), Sid Neigum (Canada), Ricostru (Cina), Miuniku (India), Youjia Jin (Cina) Weber + Weber (Austria), Pieter (Olanda) e Sulvam (Giappone).

“È una sfida entusiasmante portare la moda giovane direttamente nel Quadrilatero – spiega Guglielmo Miani, presidente di Associazione MonteNapoleone –  e l’idea di legarci in questo progetto a Milano Unica e The Woolmark Company ci è apparsa una possibilità per valorizzare l’eccellenza di via Montenapoleone”.

La settimana della lana, dopo Milano, partirà in direzione Parigi, Londra, Amsterdam per poi raggiungere la Cina e il Giappone.