Le virtù della ciliegia

E’ un’alleata H24. La ciliegia ci tiene in forma durante il giorno e ci assicura la qualità del sonno durante la notte. Più di così!

chiudi

Caricamento Player...

Dietro alla bontà della ciliegia ci sono anche molti benefici per la salute. Prima di tutto, questo piccolo frutto è ricco di vitamine: A, C e B. E’ fonte di sali minerali, come ferro, calcio, magnesio, potassio e zolfo.

Contiene oligoelementi (ovvero rame, zinco, manganese e cobalto) e melatonina naturale. Infine, è ricca di antiossidanti.

Come si traduce tutto questo?

Oltre ai benefici apportati dalle vitamine per lo stato generale di salute, la ciliegia ci dona forza, energia, ma anche un’ottima qualità del sonno. Ha un ruolo importante nel combattere l’invecchiamento cellulare e nel prevenire le neoplasie. E’ depurativa (in particolar modo agisce sul fegato), lassativa e diuretica.

Il consumo di ciliegie è consigliato in caso di stipsi, stress e spossatezza. Per depurare e disintossicare l’organismo, la posologia è di 25 ciliegie al giorno, preferibilmente al mattino.

Gli studiosi consigliano il consumo quotidiano di ciliegie agli sportivi. Ma non solo. Che sia da mangiare o da bere, sotto forma di succo, cura le infiammazioni, combatte l’artrite e mantiene il cuore in salute.

La ciliegia è anche una fonte generosa di potassio, quindi contribuisce ad abbassare la pressione del sangue bilanciando al tempo stesso l’eccesso di sodio nell’organismo.

E’ anche amica della dieta, per la modica quantità di zuccheri e il minimo apporto calorico. E c’è di più: le ciliegie favoriscono la digestione e sono un valido supporto per tenere sotto controllo gli stimoli della fame.