Le idiozie degli uomini per far colpo su una donna

Cinque frasi indimenticabili cui gli uomini ricorrono per fare colpo. Un colpo allo stomaco.

Vi sarà capitato mille volte. Siete con le amiche in un bar ed ecco che magicamente vi si presenta lui, quasi sempre accompagnato da altrettanti amici, che tenta l’approccio.

Pur immaginando che per gli uomini sia dura attaccare bottone e pur fingendo per un attimo un po’ di umanità, non si può tacere sulle frasi che quasi sempre collezionano con tutte le donne che vogliono rimorchiare.

Deve essere accaduto che, almeno una volta, con una gatta morta, gli sia andata bene, per cui ripropongono lo stesso copione ogni volta, sperando nella conferma del successo.

C’è da dire che talvolta gli va bene se dalla loro parte c’è un bell’aspetto o un fisico prestante.

Tuttavia, le loro frasi restano deprimenti.

Ne abbiamo stilato una classifica.

“Scusa, ho chiamato i carabinieri per denunciarti perché mi hai rubato il cuore”. Questa frase è in cima alla top ten della tristezza. In teoria fa ridere e la si perdona per questo, ma suona un po’ di artefatto.

Gli uomini ci provano, non è colpa loro. Ciò nonostante, un po’ più di originalità non guasterebbe. Soprattutto se a rimorchiare è un trentenne o qualcosa di più.

“Il mio amico vorrebbe conoscere la tua amica”. Il cosiddetto “rimbalzo di palla” senza palle. Una strategia un po’ codarda, ma sicuramente più intelligente della prima.

“Ma ce l’hai il porto d’armi per girare con quegli occhi?”. Ed ecco che magicamente ti sembra di essere finita nella pellicola di uno dei numerosi film di “Vacanze di Natale”.

Passiamo al primo approccio. Facciamo finta, per un attimo, che abbia attirato la nostra attenzione. E lui, se ne esce così:

“Secondo me sei scorpione, si vede dallo sguardo”. Delle due l’una: o è un assiduo lettore di Astra, oppure è la versione casalinga di Branko. In ambedue i casi, la virilità cade in frantumi sparsi.

Gli uomini sono anche soliti chiedere “sei su Facebook?”. Un po’ precoce, un po’ affrettato. Un filino adolescenziale. Non vi pare?

ultimo aggiornamento: 16-11-2015

Daniela Cursi Masella

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X