Le 7 curiosità sulla penna Bic spiegate da Alessia dalla A alla Z

Tutte le risposte ai problemi quotidiani ce le forniscono le Bic! La novità dell’estate sono le penne Bic oro e argento! Disponibili su Kalibrashop…

chiudi

Caricamento Player...

Con la mia rubrica di “Alessia dalla A alla Z” vorrei parlarvi della nuova tendenza dell’estate 2017: la penna Bic luxury edition. Siamo soliti a vederle trasparenti con il tappo blu, ma il nuovo luccichio di queste penne le fa sembrare dei gioielli da portare sempre con noi… Ecco alcune curiosità!

  • Penna, quale scegliere? Il must have dell’estate è la penna Bic silver e gold. Se pensiamo alla classica biro, l’immaginario che si apre nei nostri ricordi ci riporta indietro nel tempo. Questo storico oggetto, tra i più comuni e diffusi dagli anni 80 ad oggi, nasconde piccoli segreti e simpatiche curiosità.
  • Perché scegliere la Bic cristal argento o oro? Perché è l’oggetto del desiderio dell’estate, la classica penna Bic color oro o argento si presta ad ogni look, è versatile, elegante e adatta a uomini e donne.

ALESSIA ZUPPICCHIATTI

Ergonomia e design: quello che non sai sulle Bic, penne dell’estate!

  • Perché c’è un piccolo foro a metà del tubo? Il foro sulla BIC serve a regolarne la pressione interna, senza di esso si avrebbe come conseguenza la fuoriuscita dell’inchiostro e un malfunzionamento nella scrittura.
  • Perché il tappo è bucato? Il tappo è la parte che più spesso si tende, soprattutto i più piccoli, a mettere in bocca. Praticando quel piccolo foro si limita di molto il pericolo di soffocamento nel caso in cui venga accidentalmente ingerito.
  • Quanto si può scrivere con una singola penna? Questa penna è una delle più efficienti, può infatti scrivere fino a 3,2 km di linea retta.
  • Perché è esagonale? La forma a esagono deriva da diversi fattori: in primo luogo nello stoccaggio è più facile impilare le penne, così da occupare meno spazio. Inoltre questa forma impedisce che rotolino in terra. La forma esagonale assicura una migliore presa con la mano rispetto a un semplice cilindro.
  • Perché il tubicino dell’inchiostro non è riempito fino al bordo? L’inchiostro delle BIC è un materiale che si espande e si liquefa in conseguenza dei cambiamenti di temperatura. Se il tubicino fosse pieno, basterebbe il calore della nostra mano a far traboccare il contenuto.

In vendita su www.kalibrashop.com