Uno studio statistico ha messo in luce che la durata delle coppie diminuisce sempre di più e gran parte della colpa è dovuta ai social network.

Le relazioni durature sono sempre più rare. Purtroppo è questa la tendenza che si riscontra nella nostra società e la cosa allarmante è che con il passare degli anni questa durata si assottiglia sempre di più.

Lo afferma una ricerca effettuata da una società britannica che ha preso in esame 1953 volontari. Da questo campione è emersa una durata media della vita della coppie di due anni e nove mesi. Questo termine di durata vale sia per le coppie sposate sia per quelle non sposate: il 24 % delle coppie coniugate, il 41% di quelle conviventi e il 35 % di coloro che vivono ognuno per conto proprio.

I motivi sono molteplici: la vita frenetica, il lavoro stressante e il moltiplicarsi di occasioni di conoscere persone nuove. Pare che sia proprio quest’ultimo aspetto la causa principale delle rotture e  intenet ne sarebbe il maggior responsabile.
Infatti si è notato che la diminuzione della durata delle coppie è inversamente proporzionale all’aumento in questi anni dell’uso dei social network.

Divorzio
Divorzio

Nell’analisi effettuata dal team inglese il 54% degli esaminati ha dato la colpa del fallimento della propria relazione ai social network, che tolgono tempo e spazio alla vita di coppia e creano occasioni di infedeltà. Il 79% del campione ha dichiarato di utilizzare attivamente Twitter, Facebook o Instagram, mentre il 34 % ha confessato di aver perso il partner proprio a causa loro o dopo essersi messo in contatto con la propria ex. Il 23 % ha ammesso che il profilo internet del compagno avrebbe indotto in errore circa la sua personalità, mentre il 12% ha dichiarato che, usando i social network, si è reso conto di non essere veramente felice nella vita di coppia.

C’è anche il rovescio della medaglia: se da un lato i social network minacciano la vita di coppia dall’altra permettono a chi è single di conoscere persone nuove e trovare un partner. E proprio dalla ricerca inglese è emerso un paradosso:
il 36 % delle coppie analizzate ha affermato di essersi incontrati proprio tramite i social network o le chat.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 20-02-2014


Marco Bocci ufficializza la sua Storia d’Amore con Laura

Nascono i Consulenti del Benessere Sessuale