Lavoretti di Pasqua con materiali riciclati: il coniglio portauova

Acrilici e bottiglie di plastica per un coniglio pasquale


Logo Zalando 190x52

I lavoretti di Pasqua con materiali riciclati permettono sia di educare i bambini al rispetto dell’ambiente sia di limitare i costi dei materiali.

Con il fondo di una bottiglia di plastica di acqua frizzante si realizzerà un coniglietto portauova perfetto per decorare la casa o la tavola durante le festività pasquali.

L’occorrente per realizzare coniglio portauova

Una bottiglia di plastica di acqua frizzante da 1,5 litri da cui si dovrà ritagliare il fondo: il pezzo utilizzato dovrà avere un’altezza di circa 15 centimetri.

Colore acrilico bianco e naturalmente un pennello per stenderlo.

Un pezzo di feltro bianco o in alternativa un cartoncino bianco piuttosto spesso. Sarebbero ottimi i fogli da disegno ruvidi.

Pennarelli a punta fina nero e rosa 

Rafia o paglia per riempire l’interno della bottiglia

Uova di pasqua colorate create a partire da un vero uovo sodo.

Scotch biadesivo

Un servizievole coniglio tra i lavoretti di Pasqua con materiali riciclati

Innanzitutto si dovrà dipingere la bottiglia di plastica con il colore acrilico. Per ottenere uno strato compatto e omogeneo si dovrà diluire il colore molto poco, o non diluirlo affatto. Asciugato il primo stato potrebbe essere necessario realizzarne un altro per realizzare una coloritura omogenea.

Dal cartoncino o dal feltro si disegneranno e si ritaglieranno il muso e la coda del coniglio. Il muso andrà decorato con i pennarelli (preferibilmente a punta fine, soprattutto se si utilizza il feltro) disegnando gli occhi, il tipico muso con i denti sporgenti e i lunghi baffi neri.

La coda assomiglierà a una piccola nuvola rotonda e potrebbe essere sostituita da un batuffolo di ovatta bianca o colorata.

Il muso potrà essere facilmente attaccato con piccoli pezzi di nastro biadesivo disposti in punti strategici. Si dovrà fare in modo che le orecchie spuntino ben oltre l’orlo superiore della bottiglia. Stessa cosa per la coda, ma se verrà realizzata in ovatta sarà necessario fissarla con colla liquida o colla a caldo.

Pronto il coniglio dovrà solo essere riempito di paglia e di uova!