Laura Bono rivelazione shock: Sono lesbica, ma non chiamatelo coming out

La rivelazione di Laura Bono: dopo 13 anni con un uomo, cambia vita e si innamora di una donna

Intervistata da Vanity Fair in occasione dell’uscita del suo nuovo album Segreto, Laura Bono svela un retroscena inaspettato della sua vita privata: la cantante racconta che la sua vita è cambiata quando si è innamorata di una donna, ma non vuole che questo sia un coming out. Io non ho mai detto chi sono/non sono. In Segreto parlo della mia esperienza, ma anche di quella di tante persone che mi stanno intorno. Dopo una storia di tredici anni con un uomo mi sono innamorata per la prima volta di una donna. E per un po’ l’ho tenuto nascosto. La società questo suggeriva di fare. Ma poi, ascoltando i miei fan, omosessuali e non, ho capito quanto bisogno ha la gente di liberarsi. E che l’amore non va mai soffocato.

Un messaggio d’amore

La cantante con queste dichiarazioni lancia un bellissimo messaggio d’amore rivolto a tutti, in particolare a chi ha paura di mostrarsi per quello che è, per il timore del giudizio degli altri, che non è mai la cosa più importante, ma è necessario prendersi la libertà di essere felici con se stessi.

Responsabilità è una parola che non mi piace: non voglio essere accusata di strumentalizzare il mio pubblico. Io sono una che non ha mai pensato fosse necessario ostentare la vita privata. Ma se, dopo aver pensato d’invecchiare con un uomo, vai a sbattere con altro tipo di amore com’è capitato a me, non puoi fare finta di niente.

I suoi genitori sono stati comprensivi e l’hanno supportata in questa sua scelta, pur di vederla felice; ora a Laura manca solo la gioia di avere dei figli.

Sogno di adottarne. A distanza ne ho già parecchi.

Fonte Instagram
Fonte Instagram

Fonte foto: Facebook

ultimo aggiornamento: 03-12-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X