L’attrice di “Glee” Jane Lynch divorzia dalla moglie

Jane Lynch si è separata dalla moglie Lara Embry e la cosa le costerà metà del suo patrimonio, esattamente come accade nei matrimoni fra eterosessuali.

chiudi

Caricamento Player...

Jane Lynch, cinquantaquattrenne conosciuta per il suo ruolo nella serie-cult “Glee” dove è il volto della mitica Sue Sylvester è probabilmente una delle prime donne che dovrà dare un ingente fetta del suo patrimonio alla sua…ex-moglie. Eh si, perché Jane Lynch è dichiaratamente lesbica ed ha sposato la psicologa Lara Embry a Sunderland in Massacchusetts il 31 maggio del 2010.

Leggi anche: La star di Glee Matthew Morrison si è sposato alle Hawaii

Dopo tre anni però le cose fra le due hanno cominciato a non andar bene fino a portare alla rottura ed al conseguente divorzio, che è stato approvato dalla Corte Suprema di Los Angeles. Naturalmente il caso ha fatto un certo scalpore negli Stati Uniti proprio per la sua eccezionalità, ma ciò che i media hanno riportato è che adesso Jane Lynch dovrà versare alla Embry qualcosa come 847.485 dollar, oltre alla metà dei proventi in arrivo dalla vendita della loro iscrizione al Mullholland Tennis Club, la metà del rimborso fiscale di 56.810 dollari e la metà dell’iscrizione al LA Yacht club. Come se non bastasse, Lara si prenderà anche il cane della coppia.

Alla Lynch rimarrà perlomeno la casa coniugale, anche quella con un valore non certo esiguo. Ad ogni modo anche questo vuol dire raggiungere finalmente la parità dei sessi.