L’annuncio dalla Bbc: “Oscar Pistorius potrebbe uscire dal carcere il 21 agosto”

L’atleta paraolimpico Oscar Pistorius, in prigione da 10 mesi per l’omicidio della fidanzata potrebbe essere scarcerato già ad agosto. L’accusa ha presentato appello chiedendo una pena più grave

chiudi

Caricamento Player...

La notizia ha fatto il giro del mondo in tempo record: Oscar Pistorius potrebbe uscire dal carcere il 21 agosto in libertà vigilata, a seguito della proposta dei servizi penitenziari sudafricani.

La comunicazione giunge dall’emittente Bbc citando i media locali. L’atleta paralimpico Oscar Pistorius è in prigione da 10 mesi per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, è stato condannato a 5 anni di reclusione.

L’accusa ha presentato appello chiedendo una pena più grave per omicidio volontario.

Oscar Leonard Carl Pistorius,soprannominato “the fastest man on no legs” (l’uomo più veloce senza gambe) è un amputato bilaterale, detentore del record del mondo sui 100, 200 e 400 metri piani nella categoria T44.

Oscar Pistorius corre grazie a particolari protesi in fibra di carbonio, denominate cheetah (ghepardo). È il primo ed unico atleta amputato capace di vincere una medaglia in una competizione iridata per normodotati, ottenendo l’argento con la staffetta 4×400 metri sudafricana ai Mondiali di Daegu, correndo solo in batteria.

Oscar Pistorius è stato condannato a 15 anni per l’omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, giudicato “colposo” in primo grado.

A sollecitare il provvedimento è stata la stessa autorità carceraria sudafricana sulla base della “buona condotta” dimostrata sinora dall’ex olimpionico e campione paraolimpico.

Curiosamente, però, la notizia arriva lo stesso giorno in cui la Corte d’Appello suprema annuncia il ricorso presentato dalla procura contro l’assoluzione in prima istanza dall’accusa di omicidio premeditato.

Il procuratore che segue il caso punta a ottenere una condanna all’ergastolo nei confronti dell’atleta sudafricano.