La top model Cara Delevingne lascia inaspettatamente le passerelle

Sulla cresta dell’onda a 23 anni, Cara Delevingne sceglie di lasciare il mondo della moda: “Mi ha fatto odiare il mio corpo”

chiudi

Caricamento Player...

Probabilmente è una delle modelle più richieste dagli stilisti di tutti i brand di lusso, le sue sopracciglia hanno dettato moda negli ultimi anni e, ovviamente, è bellissima. Stiamo parlando di Cara Delevingne una delle top model più famose nel mondo delle sfilate e delle campagne di moda.

Leggi anche: Chanel porta la dark lady in passerella

Ed è proprio Cara Delevingne a rilasciare al The Times dichiarazione scioccanti riguardo la sua carriera da modella iniziata giovanissima, e le motivazioni che la hanno portata a decidere di lasciare le passerelle.

“Sono arrivata a odiare il mio corpo, a rifiutarmi da sola. Quando sei una modella ti chiedono di posare in modo sexy, già in giovanissima età. È disgustoso. Io sono femminista e tutto ciò mi faceva male”.

Una notizia che lascia tutti senza parole: lei, la top model che ha rivoluzionato il modo di sfilare, lasciandosi adare a smorfie e linguacce, ora fa un passo indietro, (o uno avanti?) proprio all’apice della sua carriera.

Cara Delevingne arriva da una famiglia molto agiata, ma la sua adolescenza non è stata facile a causa del lavoro faticoso e stressante di modelle già in tenera età e i problemi di droga della madre.

“Ci fanno iniziare da giovanissime e non possiamo rifiutare nulla: pose sexy comprese. A 15 anni sono stata colpita dalla depressione”.

Cara, nonostante lo stress (sfilava anche per 53 stilisti in una sola fashion week) e gli occhi mediatici sempre puntati addosso, non ha mai avuto paura di rivelare le sue relazioni omosessuali e battersi per i diritti dei gay.

Ma lei non si è fermata, ha solo cambiato strada, verso il mondo del cinema, dove sarà presente in ben 5 film:Città di Carta, Suicide Squad, Pan, Tulip Fever e London Fields.