La salute non prende l’ascensore. Fa le scale!

Basta sostituire le scale all’ascensore per mantenere sotto controllo la glicemia, prevenire o tenere a bada il diabete e mantenersi in salute.

chiudi

Caricamento Player...

La salute passa per le scale. Uno studio condotto presso l’Università del Missouri, pubblicato dal Journal of the American Medical Association lo assicura.

Gli scienziati hanno chiesto ad alcuni volontari di diminuire la propria attività fisica giornaliera per studiarne gli effetti su malattie come il diabete.

Sono stati eseguiti a tutti dei test di tolleranza al glucosio e ai grassi, per verificare se l’organismo era in grado come sempre di sottrarre dal sangue queste due sostanze. Ne è risultato che le due settimane di inattività avevano inciso seriamente sull’aumento di glucosio e grasso nel sangue, una condizione che spesso prelude allo sviluppo di diabete e malattie cardiovascolari. In poche parole, mette a rischio la salute.

In sostanza, basta davvero poco per aumentare il rischio di diabete e i livello di zuccheri e grassi nel sangue: è sufficiente interrompere l’attività sportiva; preferire l’auto ai piedi;  usare l’ascensore per due settimane.

Anche i non sportivi corrono questo rischio se abbandonano quel poco di esercizio fisico che compiono nella quotidianità, quando vanno a fare la spesa, o, semplicemente quando si spostano da un posto all’altro della città. Si tratta di quel poco di attività fisica necessaria al benessere dell’organismo che va mantenuta sempre.

“In genere pensiamo – ha spiegato Bente Klarlund Pedersen, co-autore dello studio – che sia salutare fare dell’attività fisica, ma questo studio dimostra che due settimane di inattività sono pericolose. Se si scelgono mezzi di trasporto passivi il rischio di malattie croniche diventa subito molto alto”.

Abituiamoci allora ad usare le scale, invece dell’ascensore. Abbiamo fretta? Un minuto in più vale spenderlo per la propria salute!