La moglie di Tom Hanks, Rita Wilson, parla del cancro: “Chiedere un secondo parere mi ha salvata”

Il peggio è passato per Rita Wilson, moglie di Tom Hanks a cui fu diagnosticato il cancro, ora spiega l’importanza dei controlli preventivi

chiudi

Caricamento Player...

Rita Wilson e Tom Hanks sono sposati da 27 anni e questo forse è stato uno dei periodi peggiori della loro vita di coppia anche se li ha resi più uniti che mai.

Leggi anche: La moglie di Tom Hanks come la Jolie: “Ho fatto la doppia mastectomia perchè ho il cancro”

La moglie di Tom Hanks, Rita Wilson, infatti, ha dovuto combattere contro un cancro che le è stato diagnosticato per il rotto della cuffia.  Ora sta bene ed è tornata sul palcoscenico, che è ormai la sua seconda casa, più forte che mai. In un’intervista a Vanity Fair, racconta:

“Tornare sul palcoscenico dopo un’esperienza di quelle che ti cambiano la vita è stato surreale. Molte cose erano diverse ma, allo stesso tempo, mi sembrava di essere stata via soltanto un giorno”

Rita Wilson è sempre stata molto riservata sulla sua vita privata e ha ammesso di aver pensato a lungo se rendere pubblica o meno la notizia della sua doppia mastectomia.

“Vivo in pubblico per via del mio lavoro, ma non sento l’esigenza di far sapere al mondo che cosa penso o dove mangio. Mi è sempre piaciuto stare ai margini.”

Ma Rita Wilson ha deciso di raccontare la sua storia per lanciare a tutti un messaggio molto importante, quello di fare numerosi controlli e di non fidarsi di un solo esisto. Un consulto in più può salvare la vita.

“Per me, il punto di tutto è dire alle persone: “Un secondo parere si può chiedere”. La vostra mutua, molto probabilmente, ve lo paga. Se avete dei dubbi, non reprimeteli. Sarebbe fin troppo facile dire a se stessi: “Sono solo mie paranoie”. Invece bisogna fidarsi del proprio istinto.”

Prima, durante e dopo l’operazione, in moltissimi, tra amici e fan gli sono stati vicini, prima fra tutti il marito Tom Hanks, che l’ha sostenuta in ogni momento, rinvigorendo ancora di più il loro già solido matrimonio che dura da 27 anni.

“Chi l’avrebbe detto che ci avrebbe uniti ancora di più? In un frangente del genere, non puoi mai sapere come reagirà il tuo coniuge. Io sono rimasta così sorpresa, così colpita dalle cure che mio marito ha avuto per me. È stato un periodo “normale” e intimo.”