La giusta dieta per aumentare le possibilità di concepimento

Il modo di mangiare può influire sul concepimento aumentando la fertilità dell’ovulo e la vivacità degli spermatozoi

chiudi

Caricamento Player...

La dieta mediterranea è sicuramente la dieta più adatta a favorire il concepimento: la mediterranea infatti permette di creare un ambiente favorevole all’ovulo e di mantenere attivi gli spermatozoi. Non sono quindi coinvolte solo le donne, ma anche gli uomini in queste abitudini alimentari consigliate.

Leggi anche: Obesità in gravidanza: troppo peso condiziona la salute del bambino

 La dieta mediterranea, in sostanza, consiste nel consumare abbondanti porzioni di frutta e verdura, che sono ricche di vitamine e antiossidanti utili per la fertilità maschile e femminile. Mangiare due o tre porzioni di legumi a settimana, molto pesce e poca carne, meglio scegliere quella bianca. Limitare insaccati, dolci e formaggi.

Il consiglio principale  è quello di variare il più possibile gli alimenti, per fare in modo di avere il giusto apporto di vitamine, proteine, carboidrati e fibre.

Grande importanza, soprattutto per le donne ce l’hanno le vitamine del gruppo B maggiori responsabili della fertilità, in particolare l’acido folico. Buona abitudine è scegliere cibi ricchi di folati come kiwi, arance, fragole,asparagi, carciofi, broccoli, spinaci, legumi vari.

L’acido folico è molto importante, perchè previene nei primi mesi di gravidanza la possibilità che si creino malformazioni nel feto come la spina bifida o l’anencefalia.

Fumo , alcool e altre sostanze nocive vanno eliminate del tutto perchè intralciano l’assorbimento delle vitamine del gruppo B che, come abbiamo visto, sono essenziali per la salute del bambino.

Importante è anche avere il giusto apporto di ferro, magnesio, selenio e manganese. Una scarsa quantità di queste sostanze potrebbe influire negativamente sulla fertilità della coppia.