La figlia di Rachida svela i retroscena della concorrente de L’isola dei Famosi

Intervistata dal settimanale Chi, la figlia di Rachida racconta i dettagli dolorosi della vita della concorrente de L’isola dei Famosi.

Già protagonista della scorsa edizione di Masterchef, Rachida Karrati è ora una delle favorite a L’isola dei Famosi, dove sta emergendo per il suo carattere forte e anche per la sua dolcezza.

La ricordiamo dura e critica a Masterchef, mentre ora, a L’isola dei famosi, stiamo scoprendo il lato più dolce e affettuoso di Rachida, molto lontano dalle isterie manifestate in cucina, che la sta rendendo una delle favorite sia dei telespettatori che dei compagni d’avventura a L’isola dei Famosi.

Nonostante il litigio con Valerio Scanu scoppiato nei primi giorni e gli scontri con Cristina Buccino, ora Rachida ha instaurato un ottimo rapporto con tutti i concorrenti dell’Isola dei Famosi, in particolare con Rocco Siffredi, suo compagno di confidenze.

Inevitabile quindi che l’attenzione dei media sia rivolta a scoprire di più sulla sorpresa de L’isola dei famosi.

A raccontare i dettagli della vita di Rachida, ci pensa sua figlia Leyla che, dopo aver raccontato in tv nei giorni scorsi che sua mamma non è assolutamente la persona lamentosa e critica apparsa a Masterchef, apre ora l’album dei ricordi per il settimanale Chi.

Leggi anche La figlia di Rachida dichiara “mia madre non è una frignona”

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Fonte: Rachida Official Page

Rachida Karrati vive a Bergamo dal 199o e , a 48 anni, è reduce da due matrimoni: dal primo marito ha avuto la figlia maggiore, Leyla Mahmoud, di 26 anni che l’ha recentemente resa nonna della piccola Jasmine;  mentre dal secondo matrimonio è nata la figlia più piccola Sabrina, di 16 anni.

Se ora la vita della concorrente de L’isola dei Famosi sembra tutta rose e fiori, poco tempo fa non era così, come spiega la figlia Leyla al settimanale Chi:

“Ha lottato sempre, per questo la vedete così dura. L’amore è un capitolo chiuso per mia mamma, ma quando vuole bene a una persona è molto passionale.”

E prosegue:

“Mia madre era un’extracomunitaria. Quando dopo essersi separata da mio padre ha lasciato il Marocco ed è arrivata in Italia per dare una svolta alla sua vita era il 1990. Mia mamma era stata assunta in un ristorante, accudiva una signora anziana e faceva i mestieri”.

Nell’intervista, la figlia di Rachida non risparmia parole amare nei confronti di Salvini:

“Oggi sento il leader della Lega che dice soltanto frasi razziste, come se la delinquenza fosse una prerogativa degli extracomunitari. Non sono contraria a “filtrare” l’immigrazione, ma non si deve mai generalizzare”.

Per tutti quelli che ipotizzano un avvicinamento amoroso con Rocco Siffredi, Leyla spiega:

“In Italia aveva trovato l’amore, ma non voleva uscire con un uomo senza progetti di vita. Così si è sposata e poi si è separata. In amore non è fortunata. Le voci su un flirt tra mia madre e Rocco non sono vere. Anzi lei sa che è un uomo sposato e lo controlla affinchè non faccia sciocchezze…”

Leggi anche Rocco Siffredi conteso da Cristina e Rachida. 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-02-2015

Lorenza Marotti

X