La donna rock e sensuale di Versace sulle passerelle di Paris Haute Couture

Spacchi, trasparenze e scollature per la donna Versace, che ha aperto l’Alta Moda Parigina con le proposte primavera/Estate 2015.

Atelier Versace apre le sfilate di Alta Moda di Paris Haute Couture con la sua passerella per la primavera-estate 2015.

Una donna rock, rigorosamente sensuale, che ama indossare capi di abbigliamento in grado di mettere in risalto la sua femminilità e la sua naturale bellezza quella che abbiamo visto sulla passerella di Versace.

Gli abiti come seconda pelle, strettissimi e aderenti, jumpsuit che ricordano leggermente la moda anni Settanta, vestiti con scollature davvero generose e trasparenze per effetti vedo-non-vedo molto accattivanti. Gli abiti partono dal corpo femminile e ne esaltano l’eleganza, diventano esperimenti che hanno la unzione di celebrare, esaltare e rivelare il corpo.

[wooslider slider_type=”attachments” limit=”20″]

Una femminilità molto glamour e da red carpet quella proposta da Versace, che strizza l’occhio anche alla tecnologia:

“Fatevene tutti una ragione, la tecnologia è la vera moda del momento. Non ci sono storie. Io ne sono appassionata, mi conquista, mi travolge. Non si può fare finta che non esista, che non sia profondamente rilevante. Ho iniziato a corteggiarla con i défilé di Versus. Ora infrango un tabù: la porto sulla passerella dell’haute couture”. Racconta Donatella Versace a pochi minuti dall’inizio della sfilata.

Abiti che comunicano messaggi, quindi, quelli che fa sfilare Versace sulla passerella dell’Alta Moda parigina: i ricami in 3D che decorano abiti e stivali ripropongono smile, frecce e altri simboli che oramai sono diventati il linguaggio di tutti.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 28-01-2015

Redazione Donna Glamour

X