La conferma arriva dalla scienza: chi fa più sesso guadagna di più

Forse non tutti lo sanno, ma chi fa più sesso riesce ad avere più successo in ambito lavorativo e ad ottenere un guadagno superiore rispetto agli altri.

chiudi

Caricamento Player...

Chi ha una vita sessuale molto attiva, prima o poi guadagnerà di più. La conferma arriva da uno studio condotto dal dottor Nick Drydakis, docente di economia presso la Anglia Ruskin University of Cambridge.

Il dottor Drydakis ha condotto una ricerca su persone che hanno 2 o 3 rapporti sessuali alla settimana, a prescindere dalla loro salute fisica e psichica. Bene, il risultato è sorprendente: queste persone guadagnano il 4,5% in più rispetto a quelle che fanno sesso con minore frequenza.

Il motivo è molto semplice: la soddisfazione dal punto di vista erotico porta ad essere più produttivi sul lavoro e di conseguenza si avranno anche di vantaggi dal punto di vista finanziario.

Il dottor Nick Drydakis dice:

“E’ importante capire quali fattori possono influenzare positivamente o negativamente l’attività sessuale. Curare la propria salute è il primo passo da eseguire per raggiungere un buon sesso”.

Sembra infatti che, chi non ha soddisfazione dal punto di vista erotico e sentimentale, possa essere vittima di stati di ansia, solitudine, depressione. Stati d’animo che, a causa della loro negatività inevitabilmente finiscono per riflettersi anche sulla vita professionale.

La ricerca del dottor Nick Drydakis è stata condotta su 7.500 persone di nazionalità greca ed ha dimostrato anche che ad essere più attivi tra le lenzuola sono i lavoratori sani.

Il dottor Nick Drydakis ha coinvolto anche chi fa uso di farmaci.

Queste persone hanno una vita sessuale del 5,4% meno attiva rispetto alle persone sane.

Il 2,4% dei diabetici fa meno sesso contro il 5,4% dei malati di tumore e il 3,7% di chi soffre di disturbi mentali.