La carriera di Valentina Sampaio

Valentina Sampaio è una modella brasiliana che in questi giorni sta facendo parlare molto di sè: è la prima modella transgender ad apparire su Vogue.

chiudi

Caricamento Player...

Valentina Sampaio è infatti la cover girl di marzo 2017 della famosa rivista di alta moda Vogue Paris.

Gli esordi di Valentina Sampaio

Nata a Fortaleza in Brasile, Valentina Sampaio comincia a sfilare nelle passerelle all’età di 16 anni, diventando presto molto famosa. Valentina è una ragazza transgender, considerata, per via della sua bellezza, la nuova Giselle Bundchen. Un fascino che non ha potuto passare inosservato è che ha portato la giovane modella brasiliana a posare per Elle Brasil nel 2016 e per L’Oréal Paris, che l’ha scelta tra tante modelle come volto ufficiale per una nota linea di prodotti per capelli. Ora, è il momento di Vogue Paris, che ha deciso di metterla in copertina in ben due versioni.

La copertina di Vogue

Valentina è stata immortalata dal duo di fotografi Mert and Marcus, che insieme alla direttrice di Vogue Emmanuel Alt, hanno deciso di rompere questo tabù, nella speranza che un giorno, avere una donna transgender in copertina diventi una cosa normale che possa passare inosservata, senza fare alcun scalpore. Un messaggio chiaro e diretto contro ogni forma di discriminazione che ha portato la rivista a questo grande passo: “La Beautè Transgerre” è il titolo dell’edizione di marzo, in edicola già dal 23 febbraio. Valentina Sampaio si sente al settimo cielo per questa grande opportunità che le dà la possibilità di poter continuare la propria carriera di modella, già comunque ben avviata. Grazie alla sua bellezza, Valentina ha cominciato a sfilare fin da giovanissima e la copertina di Vogue è stata una grande vittoria.

La sua carriera promette molto bene: Valentina ha solo 19 anni e un futuro roseo nel mondo dell’alta moda.

Fonte foto copertina: facebook.com/valentts/