La carriera di Simone Montedoro

Simone Montedoro è un attore italiano diventato famoso per aver interpretato il ruolo di Giulio Tommasi nella fiction televisiva di Don Matteo.

chiudi

Caricamento Player...

Simone Montedoro sarà uno dei concorrenti della dodicesima edizione di Ballando con le stelle, condotto da Milly Carlucci, che andrà in onda in prima serata su Rai Uno, a partire da Sabato 25 febbraio.

Gli esordi di Simone Montedoro

Classe 1973, Simone Montedoro esordisce nel mondo dello spettacolo posando per alcuni fotoromanzi. Nel 1998 il giovane attore debutta a teatro con le opere No exit e A chi toccherà sta sera. Sul palco Simone affina le sue doti attoriali, continuando a recitare per numerose opere teatrali come Sopra nel 2002, diretto da Duccio Camerini, e Scoppio d’amore e guerra del 2004, insieme a Rocco Papaleo e Lucrezia Lante della Rovere.

Il debutto in televisione

Montedoro fa il suo esordio nel mondo della televisione con il film Tv Pepe Carvalho – Il centravanti è stato assassinato verso sera del 1999 e la miniserie televisiva L’avvocato Porta – Le nuove storie del 2000. Nel 2002 il giovane attore viene scritturato per una piccola parte nella famosa serie tv Il commissario Montalbano e negli stessi anni partecipa anche a qualche episodio di Distretto di polizia 2 e 6, Un medico in famiglia 3 e Chirurgia generale (2006). Nel 2008, mentre lavora alla serie televisiva Ho sposato uno sbirro viene notato dalla Lux Vide, casa di produzione che lo sceglie per interpretare il ruolo del capitano dei carabinieri della famosa fiction televisiva Don Matteo, al posto di Flavio Insinna, che aveva lasciato la serie l’anno prima. Il 2008 è un anno d’oro per Simone: grazie a Don Matteo riesce a conquistare la visibilità a cui aspirava da molto tempo.

Quest’anno Simone Montedoro sarà uno dei concorrenti del programma danzante Ballando con le stelle. Chissà se oltre ad essere un grande attore si rivelerà anche un buon ballerino.

Fonte foto copertina:facebook.com/simonemontedoroofficialfanclub/