La carriera di Gabriella Germani: dagli inizi ad oggi

Dalle memorabili imitazioni alle apparizioni in tv fino agli spettacoli teatrali: ripercorriamo la straordinaria carriera di Gabriella Germani.

chiudi

Caricamento Player...

E’ una delle più brave attrici e comiche italiane e gode del grandissimo affetto del pubblico che non ha mai smesso di seguirla, ma il grande successo di Gabriella Germani non è venuto fuori dal niente, è frutto di una lunga gavetta, anni e anni di duro lavoro che le hanno permesso di ottenere una carriera costellata di trionfi.

Ha fatto strada in televisione conquistando una grande fetta di pubblico, ma in questi anni è riuscita a crescere professionalmente anche in teatro.

Il successo in tv

Dopo l’esordio nel 1996 nella trasmissione “Sotto a chi tocca”, nel 2011 viene chiamata da Pier Francesco Pingitore a condurre il programma “Saloon” dove veste i panni di Daria Bignardi. Da questo momento in poi la sua carriera è tutta in ascesa.

Inizia ad apparire in diverse trasmissioni televisive che contribuiscono a renderla famosa: da “Convenscion” a “Domenica In”, da “Mai dire Domenica” a “Super Ciro”.

Nel 2001 lavora a fianco di Fiorello a Viva Radio 2 e qualche anno più tardi, nel 2007, anche Piero Chiambretti la vuole, prima a “Markette” e poi a Sanremo per il DopoFestival.

Nel 2008 è nel cast di “Artù”, il programma condotto da Gene Gnocchi, nel 2009 è ospite del varietà di Vincenzo Salemme “Da Nord a Sud… e ho detto tutto”, mentre nel 2010 fa parte del cast comico del programma di Carlo Conti “Voglia d’aria fresca”.

In questi anni è ospite in diversi programmi di successo firmati Rai e Mediaset, come “La vita in diretta”, “Maurizio Costanzo Show” e “Chiambretti Show”.

Nel 2014 conduce a fianco di Gianni Ippoliti la terza puntata dello “Zecchino d’oro” ed è la grande rivelazione di “Fuori Programma”, lo show satirico condotto da Fiorello su Rai Radio 1.

Oggi è ospite fissa di “Edicola Fiore” e tiene il pubblico incollato alla tv con le sue divertentissime parodie.

La carriera in teatro

Il debutto a teatro avviene nel 2007 quando partecipa allo spettacolo “Né capi, né code”, messo in scena al Teatro Ambra Jovinelli di Roma insieme a Francesca Reggiani.

Nel 2012 ottiene un grandissimo successo con il suo one woman show “Basta con le solite facce” nel quale porta sul palco alcune delle sue più celebri imitazioni.

Fonte foto di copertina: Profilo Facebook dell’artista.