La carriera di Edoardo Scotti, figlio del celebre Gerry Scotti

La carriera di Edoardo Scotti: figlio del celebre presentatore Gerry Scotti si è fatto conoscere dal pubblico tv come inviato de “Lo show dei record”

chiudi

Caricamento Player...

Chi è Edoardo Scotti? Un cognome che non passa sicuramente inosservato quello del ventiquattrenne Edoardo Scotti figlio del celebre ed amatissimo conduttore televisivo. Edoardo, infatti, è il primo ed unico figlio del popolare conduttore di Canale 5 nato dal matrimonio con l’ex moglie Patrizia Grosso.

I primi anni

Classe 1992, Edoardo Scotti è nato il 10 marzo a Milano sotto il segno dei Pesci. Figlio di Gerry Scotti sin da piccolo è stato affascinato dal mondo del cinema e della regia. Una passione che non è mai scemata, anzi è andata ad aumentare con il passare degli anni al punto che oggi vive nella città degli angeli dove nascono molti dei capolavori cinematografici che vediamo nelle nostre sale. Edoardo, infatti, vive e studia regia a Los Angeles peraltro con ottimi risultati. Un campo completamente opposto da quello del padre, lo zio Gerry come viene chiamato affettuosamente dal pubblico, che a lungo è stato preoccupato di come potesse vivere la fine del suo matrimonio con Patrizia Grosso. Nonostante ciò Edoardo è cresciuto bene ed oggi è un ragazzo felice come ha recentemente dichiarato lo stesso Gerry Scotti durante un’intervista rilasciata ad un noto settimanale.

L’esperienza televisiva

Edoardo Scotti ha lavorato come aiuto regia al programma “Lo show dei record” durante l’edizione 2011 per poi diventarne protagonista quattro anni dopo. Durante l’edizione 2015, infatti, è stato fortemente voluto dal regista Roberto Cenci che l’ha scelto come inviato in giro per il mondo. Una partecipazione che ha permesso a Edoardo di farsi conoscere al grande pubblico televisivo. La sua presenza ha però destato moltissime polemiche tra il popolo di internet e dei social che hanno gridato allo scandalo scrivendo di nepotismo e raccomandazione. Una pioggia di polemiche che non hanno intaccato l’umore e il carattere di Edoardo e di papà Gerry, che hanno giustificato il tutto per una scelta voluta dalla produzione per un risparmio di costi. L’esperienza televisiva è stata, infatti, un unicum visto che Edoardo è interessato al lavoro di regista che sta approfondendo oltreoceano a Los Angeles.

(fonte foto: Facebook)